2 Responses

  1. avatar
    Anonimo at |

    Silendo,

    penso che la richiesta iniziale , da parte dei famigliari dei due operai morti, di conferma del pagamento del riscatto poi finito in parte nelle mani dell'Isis sia motivata da poter accedere a quanto previsto dalla Legge per le Vittime del Terrorismo.

    Sul fatto che sia stato pagato un riscatto (abbiamo così rinunciato a farci restituire i 500.000 recuperati) e che i due rapiti liberati si siano liberati da soli, ogniuno resta del proprio pensiero.

    B.A.

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)