2 Responses

  1. avatar
    elperroloco at |

    Siamo un paese a meritocrazia-free, moralmente corrotto per cultura, usi e costumi. E questi sono i risultati.
    Fintanto che non cominciamo ad introdurre reati come la “raccomandazione, attiva e passiva”, oppure “nepotismo applicato”, ovvero “salto triplo della fila all’anagrafe”:-), ecc. ecc., non ne usciamo fuori.
    Eppure, potenzialmente, siamo i più geniali e, se vogliamo, i migliori. In tutte le discipline potremmo esprimere il meglio. Invece, ci accontentiamo di tirare a campare.
    Noi tapini..noi miseri…noi derelitti….sigh! sigh!!!

    Reply
  2. avatar
    Saint-Germain at |

    Già dire "capitale umano" è una conquista. Molti top employer italiani -pubblici e privati- nei loro bilanci/relazioni annuali parlano di "consistenze del personale". In ogni caso, ho la convinzione che "raccomandazione" e "nepotismo" siano un male non solo italiano, anche se nel nostro paese costituiscono il vero soffitto di cristallo.

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)