9 Responses

  1. avatar
    ilconteleon at |

    http://www.repubblica.it/tecnologia/sicurezza/2015/03/17/news/licenza_di_hackeraggio_il_congresso_americano_pronto_a_varare_la_nuova_legge_sulla_sorveglianza_e_la_sicurezza_in_rete-109768653/?ref=HREC1-5

    Le aziende Usa diano al governo i dati degli utenti di tutto il mondo. Per legge.

    Alla Commissione Intelligence del Senato passa la versione definitiva del CISA-Cybersecurity Information Sharing Act. Prevista anche la "licenza di hacking" per neutralizzare ogni potenziale minaccia alla sicurezza digitale

    Reply
  2. avatar
    The Hooded Claw at |

    Sarebbe anche interessante sapere su quali temi specifici la condivisione viene attuata.

    Solo sicurezza e minacce dirette, oppure ci sono anche altri temi?

    A quale livello di dettaglio arriva, se c'è, la condivisione di intelligence economica e tecnologica? Quando parlo con un MdD di una tecnologia con potenziali implicazioni in certi settori, chi altro viene avvertito? 

    Reply
  3. avatar
    ilconteleon at |
    Reply
  4. avatar
    Sultano at |

    Sulla cooperazione US-UK:

    David Omand: "We have the brains. They have the money. It's a collaboration that's worked very well."

    fonte: http://www.bbc.co.uk/news/uk-politics-24847399

    Reply
    1. avatar
      The Hooded Claw at |

      David Omand è una gran brava persona.

      Reply
  5. avatar
    Sultano at |

    e i nostri cugini d'oltralpe:

    After years in shadows, France wants legal data monitoring:

    http://hosted.ap.org/dynamic/stories/E/EU_FRANCE_SURVEILLANCE_POWERS?SITE=AP&SECTION=HOME&TEMPLATE=DEFAULT

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)