15 Responses

  1. avatar
    CaioDecimo at |

    Ottima a mio parere la decisione sulla declassificazione ed accesso alla documentazione.

    Sara' interessante ora verificare, dopo che l'accesso fisico e telematico ai documenti sara' attivato, quanti "utenti" andranno davvero a spulciare tra le carte finalmente accessibili. Per decenni abbiamo sentito dire (dai mezzi di informazione, da alcuni rappresentanti politici) che tra quelle carte si nascondevano chissa' quali segreti. Potremo ora verificare quale sia il vero interesse nei riguardi di quelle carte cosi' a lungo attese. La mia previsione ( ben felice di poter essere smentito clamorosamente) e' che saranno in pochi a prendersi la briga di andare a leggersi quelle carte.

    Reply
  2. avatar
    CaioDecimo at |

    Sicuramente l'apertura degli archivi fornira' stimoli per qualche tesi di laurea sull'argomento.

    Reply
  3. avatar
    luibar at |

    …si sa gli atti investigativi relativi alla tragedia del Moby Prince saranno inclusi nel pacchetto desecretato? Saluti, LB

    Reply
  4. avatar
    Saint-Germain at |

    Buongiorno,

    vi segnalo questo articolo: http://www.corriere.it/inchieste/reportime/interviste/ustica-nuova-ipotesi-caduta-aereo/08c8841e-883c-11e4-b064-a02e4007228e.shtml

    Personalmente penso che non aggiunga nulla di nuovo, nonostante le risorse impiegate.

    Ho l'impressione che su questa vicenda la versione del mio ex Presidente preferito sia stata sempre sottovalutata e non ne comprendo la motivazione…

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)