15 Responses

  1. avatar
    The Hooded Claw at |

    Occulto? 

    😀

    Ne parlano su tutti i media, i britannici hanno addirittura detto che riapriranno l'ambasciata di Teheran, un altro po' e gli ayatollah e i generali americani comincieranno a mandarsi gli auguri natalizi… ah no aspetta da quelle parti non si festeggia…

     

    😉

    Reply
  2. avatar
    The Hooded Claw at |

    Dal Corriere online:

     

    Berlino preme per un intervento

    Da Berlino, la cancelliera Angela Merkel sottolinea che «gli Stati Uniti hanno una «responsabilità particolare» nei confronti dell’Iraq, impegnato nel combattere l’insorgenza islamica. Il suo predecessore, Gerhard Schroeder, si era duramente opposto all’intervento Usa del 2003 in Iraq e le autorità di Berlino ora chiariscono di non avere alcuna intenzione di inviare truppe per far fronte all’attuale crisi dovuta all’offensiva dello Stato islamico dell’Iraq e del Levante.

    US e Germania hanno preso strade molto diverse in politica estera parecchio tempo fa, le recriminazioni non mancheranno. Sono curioso di vedere cosa accadrà quando le schermaglie tra US e Cina saranno tali da richiedere qualche pronunciamento o azione a livello europeo.

    Reply
  3. avatar
    Alfiere at |

    Buon pomeriggio a tutti (soprattutto al padrone di casa) 

    Ho un tarlo che mi assilla da quando è emersa la notizia dell'avanzata dell'ISIS…

    è possibile che la mancanza di di intelligence tattica sufficientemente dettagliata faccia presagire una disfatta dell'intelligence strategica? In altre parole, un giorno, quando qualcuno se ne occuperà, troverà in questo evento un case study emblematico per i c.d. Intelligence Failures?

    Un saluto cordiale,

    Alfiere

    Reply
  4. avatar
    The Hooded Claw at |

    Secondo me se il conflitto dovesse estendersi alla Giordania allora gli US e l' UK interverranno direttamente. La Giordania è un alleato troppo importante ed la sua monarchia viene molto stimata dalle elites occidentali. Anche Israele dará tutto l'appoggio possibile per mantenere gli Hashemiti al potere, in fin dei conti King Abdullah parla degli israeliani come dei 'cugini'.

    Reply
  5. avatar
    Asso at |

    Anche Caino uccise Abele. Non era suo cugino. Era, come sai, suo fratello

    Reply
    1. avatar
      The Hooded Claw at |

      Asso, è una battuta o hai elementi per credere che gli israeliani abbiano interessa a lasciare che un regime amico venga rovesciato? Per quale ragione poi? Per lasciare posto ad una versione ancora più estesa del ISIS (o ISIL), e come la chiamiamo? ISISJ o ISILJ ?

      Reply
  6. avatar
    Asso at |

    Ciao Hoded. No mi riferivo alla Giordania. Tu hai scritto che quel Re considera gli Israeliani dei cugini . . . No, non credo che gli Israeliani abbiano quell'interesse. 

    Reply
  7. avatar
    clapwoman at |
    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)