7 Responses

  1. avatar
    Morgana at |

    Gentile Silendo, che stupenda iniziativa!!! Complimenti, ti auguro buona fortuna. Sarebbe bello se anche in Italia ci fossero iniziative di questo tipo!!…Anche se per esperienza personale posso affermare che il sistema italiano è piuttosto autarchico: prima c’è l’elitè delle università private, poi ci sono i Palazzi con invito di Gala, e infine ci sono le università statali con iniziative realizzate con grande fatica e pochi strumenti. Nell’insieme c’è chi sa tutto (Università private), chi sa (perché è stato invitato), chi non deve sapere (perché “bisogna mettere il somaro dove vuole il padrone” ).
    Ci sono soluzioni per cambiare? C’è la possibilità che menti eccellenti possano essere valorizzate piuttosto che alienate?
    In passato ho avuto risposte da alcuni Paesi esteri che strategicamente realizzano eventi nel week-end, mentre in merito a convention in Italia, talvolta neanche rispondono al telefono.
                                                                      Morgana

    Reply
  2. avatar
    marco mayer at |

    Caro Silendo,
    il mio team sta preparando il call for panels per la SISP 2014. Scadrà tra pochi giorni. Siamo anche in contatto con  Steve, ISA  e con i ricercatori di ECIR -MIT e Harvard  in modo da proseguire con un approccio multidiscilpinare e con l’intenzione in  modo da partecipare agguerriti e soprattutto attrezzati per  ISA 2015 New Orleans  che se non ricordo male si terrà a febbraio. Appena il call sarà definito sarò lieto  di inviararlo a Lei ed al Gruppo. Nel frattempo in omaggio a Firenze (Bettino Ricasoli, Adone Zoli e MR –  non mi vengono in mente altri fiorentini…
    Intendiamo anche il seguente allarme:  “L’Italia è alle porte coi sassi” . E’ un articolo forse utopico, ma va bene perchè siamo nel mondo dell’ accademia.  
    http://www.reset.it/caffe-europa/litalia-alle-porte-coi-sassi-tecnologia-e-industria-a-rischio
     

    Reply
  3. avatar
    marco mayer at |

    Mentre ricambio gli auguri a Silendo e mi viene un dubbio. Non so se   tutti comprendono l’espressione: “siamo alle porte coi sassi?

    Reply
  4. avatar
    Sultano at |

    Caro Silendo,
    una curiosità sull’evento ISA: sarà pubblicato un rapporto/riassunto delle conferenze?
    saluti

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)