10 Responses

  1. avatar
    Nemo Profeta at |

    eh, pero’ Sile, dai , troppo interessante, quali parti non condividi? perché?
     
    Ciao
    Nemo

    Reply
  2. avatar
    #35 at |

    …sono vari gli articoli che invece parlano di come sia stato tutto organizzato approfittando dei Giochi di Sochi per limitare la reazione della Russia. Infondo la questione dei cecchini non e’ per nulla chiara…
    invito a leggere gli articoli de l’antidiplomatico…
    Interessantissima l’intervista che Yakimenko (ex capo servizi UA) ha rilasciato alla tv russa in questi giorni… di parte… ma solo ascoltando entrambe le fazioni ci si può fare un’idea completa…
     
     
     

    Reply
  3. avatar
    #35 at |

    .. e allora discutiamone :)
    Quali sono questi motivi? 
    Su questo blog raramente si e’ parlato di Ucraina… escludendo questo ultimo periodo… dove improvvisamente si e’ risvegliato l’interesse di tutti… per ovvi motivi…
    L’Ucraina e’ un paese per molti versi morto. Gli Europei di Calcio hanno costruito le uniche strade decenti di questa Nazione dove basta spostarsi pochi km da Kiev per accorgersi della condizioni del paese… manca l’acqua, l’elettricità nelle case, le strade. La gente e’ alla fame. La pensione media equivale ai nostri 80-90 euro, lo stipendio medio e’ circa 300 euro. Un poliziotto guadagna 280 euro. Un generale dell’esercito 1000 euro (esclusa ovviamente la corruzione…) Per trovare lavoro bisogna pagare. Per risolvere qualsiasi problema bisogna pagare. Le leggi non esistono. Se esistono nessuno le rispetta. Internet veloce ovunque e’ una delle eccellenze della capitale.. che e’ diventata il regno degli hacker sia per questo sia perché un poliziotto che guadagna così poco non arresta di certo nessuno che possa sborsare una mancia. Altre eccellenze sono la Antonov… ma l’Aeronautica Ucraina non se ne può di certo permettere uno moderno… Un tempo era la grande URSS.. anzi ancora prima era la culla della cultura russa… La Rus’ di Kiev… ora e’ la povera Ucraina dove la gente sparisce… le foto dei bambini scomparsi nel nulla sono in giro ovunque… traffico di organi, di armi, di scorie radioattive… 
    I politici cambiano ogni giorno. I ministri cambiano in continuazione, le cariche politiche pure. Hanno curricula incredibili. Gente che passa dalla miniera al ministero, solo per fedeltà.
    Tra una città e l’altra ci sono km e km di nulla. Enormi distese spesso nemmeno coltivate. Per fare 300 km in auto ci vogliono in media 7-8 ore. In media gli europei vengono in Ucraina esclusivamente per il turismo sessuale e per trovare moglie… donne bellissime che si vendono per poco perché non hanno nulla e perché non sanno cosa sia la religione.
    Eppure si trova tra oriente e occidente. Tra Europa e Russia. E’ quindi interesse dell’Europa e degli Usa avere una porta d’ingresso del genere in Russia…
    …senza parlare delle industrie… dove il costo del lavoro e’ zero… lo sa bene la Conbipel…
    in Crimea le armate russe ci sono da sempre… c’erano anche l’anno scorso, due anni fa… così come le navi russe girano per Sebastopoli, Balaklava… spesso la tv approfitta dell’ignoranza della gente… La Crimea era russa… e’ piena di russi… e’ stata regalata… e’ normale che molti si sentano russi…
    Vogliamo parlare della Pasionaria? La Timoshenko ti sembra un angelo? Di certo non e’ andata in galera da innocente…
    E poi quali sono le operazioni dei servizi segreti? Perché esistono le psyops? Come mai e’ rivoluzione in tutti quei paesi che più si avvicinano all’europa?
    Parliamone così metto un po’ ordine alle idee…
     
    #35

    Reply
  4. avatar
    #35 at |

    …da una vita lungo Kreshatik a Kiev ci sono manifestazioni pro Pasionaria. Sono 10 persone, 20 baracche vuote, 30 bandiere e occupano un marciapiede in uno spazio 4 metri per 200. Ma sono ben distribuite… un colpo di obiettivo e sembrano un mare di gente (inutile ripetere che con 50 euro ti copri una persona per un mese…)
    Onestamente credevo che la protesta fosse iniziata in maniera genuina… gente in piazza… 
    Ad un certo punto la situazione sembrava risolta… e poi… quando tutto sembrava aver raggiunto un equilibro.. spuntano i cecchini… che sparano su manifestanti e militari, indistintamente. Basta conoscere un minimo di russo (o usare google translate) per trovare i video on line… Credevo quindi che fosse iniziata in maniera spontanea e fosse poi sfociata in violenza in maniera “spintanea”. Poi improvvisamente spuntano le intercettazioni telefoniche tra Ashton e Paet… mi viene in mente che l’Ambasciata USA in UA e’ diventata da pochissimo una caserma blindata enorme in zona decentrata… compaiono i video dei cecchini… sembra che l’oro UA abbia trovato asilo in USA… mi fanno vedere la nave RU nel porto di Sebastopoli… 
    Sono anni che in Ucraina i politici ce la stanno mettendo tutta… non hanno un piano politico, non hanno un programma… allo stesso modo gli industriali… vogliono tutto subito e non hanno un progetto per il futuro…
    Di certo non sono filo russo… anzi… ma mi piace chiamare le cose con il loro nome. Se comincio a credere a tutto quello che mi si racconta, e’ finita…
    #35

    Reply
  5. avatar
    #35 at |

    P.S.
    Certo che non deve entrare nella NATO.. certo che non deve entrare in Europa… l’Ucraina di Yanukovich ha fatto proprio del fatto non essere allineato (…) la sua forza… un po’ di qua.. un po’ di la… perfetto… ma si stava riavvicinando un po troppo a est…

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)