10 Responses

  1. avatar
    ALBATOR at |

    PER SILENDO ho una domanda:
    Negli ultimi 2 anni, l’attività degli USA fuori dai contesti operativi “IRAQ-AFGHANISTAN” é aumentata ed é molto piu incisiva, con particolare attenzione alla somalia (mi pare che non sia l’unica operazione) questo cambio di strategia é dovuto ad una particolare corrente alla casa bianca? o é frutto di un lungo lavoro di intelligence?
     
    P.S. io avrei tirato giu l’intera palazzina se non mi riusciva di prendere il brigante di turno….
     

    Reply
  2. avatar
    CaioDecimo at |

    Catturato e non ucciso (da vicino come Osama bin Laden, o da lontano con un Predator). Scelta piu rischiosa rispetto al recente passato. Per ricavare informazioni? L’interrogatorio  – ci dicono – e’ in corso ora su di una portaerei nel Mediterraneo.
    Attendiamo il prossimo passo: detenzione? Negli USA? Per essere processato? Dove?

    Reply
  3. avatar
    The Hooded Claw at |

    Ops! Qualcuno si è dimenticato il satellitare…
    http://www.businessinsider.com/navy-seals-left-gear-in-somalia-2013-10

    Reply
    1. avatar
      Nemo Profeta at |

      a me viene in mente un’ideuzza… 

      Reply
      1. avatar
        The Hooded Claw at |

        Di che genere Nemo?
        :-)

        Reply
  4. avatar
    CaioDecimo at |

    Forse non tutti sanno che il comandante generale dell Arma nei giorni di Sigonella (Achille Lauro) e il padre dell attuale nostro ambasciatore a Washington. Gli americani allora non la presero bene,  probabilmente l arrabbiatura e passata.

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)