4 Responses

  1. avatar
    AllegraBrigata at |

    Ci vuole eccome e ci devi pensare tu, Sile.

    Reply
    1. avatar
      Giovanni Nacci at |

      Concordo, appoggio e fortifico!

      Reply
      1. avatar
        AllegraBrigata at |

        Non avevo(amo) il minimo dubbio 😉

        V.

        Reply
  2. avatar
    The Hooded Claw at |

    Sostanzialmente l’Economist faceva la stessa analisi. 
    Interessante come i tedeschi stiano diversificando il loro approvvigionamento energetico con tecnologie rinnovabili che sono veramente tali. Ad esempio stanno sviluppando fotovoltaico di terza generazione basato su chimica di sintesi, disciplina in cui storicamente sono sempre stati i migliori. Del resto quando hai un governo che aiuta le spin-off di questo tipo ed il tuo cancelliere che di professione faceva la scienziata alcune cose si spiegano.

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)