6 Responses

  1. avatar
    Anonimo at |

    interessante questo post, Silendo.
    ma ancora più interessanti i post dei lettori su Linkiesta, anche perchè a quanto pare l’articolo sarebbe un po’ scopiazzato.
    altri hanno messo in evidenza che i curatori della traduzione (Jesa Investment) avrebbero tutto l’interesse a promuovere l’idea che la cosa migliore per un’azienda italiana che voglia sopravvivere al disastro sia guardare…altrove.

    Reply
  2. avatar
    barry lyndon at |

    da quale pulpito….!

    Reply
  3. avatar
    Anonimo at |

    Silendoo! un post serissimo (mooolto meglio di quello che ahimé ho già postato)!!
    a proposito di guardare all’estero, intanto i cinesi guardano qqui: dice che si sono presi il 15% dell’Inteeer!!increddibbile….!!
    la notizia è questa: it.reuters.com/article/topNews/idITMIE87100N20120802
    sarà stato un buon investimento????

    (avrei dovuto postare entrambi i commenti alla categoria ‘minkiate’)
     

    Reply
  4. avatar
    Anonimo at |

    dal Rapporto di performance 2011 trasmesso dal ministero della Difesa al Parlamento. Mentre si stanziano miliardi per acquisire armi e mezzi, il rapporto evidenzia debiti per 255 milioni relativi in gran parte a bollette di gas, luce e acqua dell’anno scorso e non pagate.

    http://cca.analisidifesa.it/it/magazine_8034243544/numero130/article_526687146503324568707638887165_7505023515_0.jsp

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)