4 Responses

  1. avatar
    Stv-is-dead at |

    Everything we do – R&D, intellectual property, and corporate strategies – is stored or transmitted electronically
    Si avvicinano al punto focale ma – a sentire i miei 5 cent. – non lo prendono: il punto non è il “tutto ciò che facciamo” ma piuttosto l’informatività  – intesa come interversamento sistemico (di energia, se vogliamo…) – di tutto ciò che siamo (anche senza fare nulla).

    Un po’ come l’odore di sudore di tre individui in un ascensore*, ecco😉

    😀


    * questo esempio mi venne in mente alcui anni fa in un’aula piuttosto piccola, in agosto e tutti capirono immediatamente cosa intendessi dire… 😀
    L’esempio puoi continuava con l’inserimento di un concetto di threshold, superata la quale subentrava l’assuefazione sensoria del gruppo/sistema. In seguito per ottenere un successiva reazione percettiva del sistema si rendeva necessaria l’introduzione di una ulteriore e/o diversa sollecitazione pecettiva (che chiamai “arbre magique” 😉 ).
    Ora se dovessimo seguire il concetto dell’ “[Everything]… is stored or transmitted electronically” e reagire di conseguenza con misure su quel piano (“electronically transmitted/stored”…), sarebbe come mettersi a studiare un complessissimo sistema di ingegneria molecolare capace di inibire la proprietà dell’aria di trasmettere i cattivi odori mantenendo ovviamente intatta la capacità di veicolare quelli buoni (come la candeggina che agisce solo sulla macchia, insomma 😛 )

    Reply
    1. avatar
      Anonimo at |

      mi piace questo post.
      ‘interversamento’ non l’avevo mai sentito.
      però, gentile Stv-is-dead, temo di non aver capito: la minaccia statale farebbe parte del sistema, quindi, secondo te? (almeno al momento?)

      Reply
  2. avatar
    AllegraBrigata at |
    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)