19 Responses

  1. avatar
    Anonimo at |

    Non posso crederci………è assurdo…
    Il Pulcino 

    Reply
  2. avatar
    Anonimo at |

    Melissa, rimarrai sempre nei nostri cuori.
    Il Pulcino 

    Reply
  3. avatar
    Stv Giovanni Nacci at |

       

       

    Reply
  4. avatar
    Name * at |

    …. Speriamo di prenderli presto i Veri Colpevoli .

    B.A.

    Reply
  5. avatar
    half-baked at |

    Sarebbe davvero un bel segnale se si riuscissero a individuare ed assicurare alla giustizia il prima possibile gli autori di questa robaccia. Soffocare sul nascere il solito complottismo all’italiana restituirebbe forse ai cittadini un po’ di fiducia nello Stato, e metterebbe forse la prima pietra vera sopra l’idea che in Italia ci sono le “bombe misteriose”. In bocca al lupo agli inquirenti che in queste ore stanno lavorando.
     

    Reply
  6. avatar
    Albator at |

    …..

    Reply
  7. avatar
    Teofilo at |

    Rèquiem aetèrnam,dona eis, Domine,et lux perpètua lùceat eis.Requiéscant in pace.Amen.

    E.S. 

    Reply
  8. avatar
    Fabiola at |

    Muore una ragazza, altre ragazze ferite, in una scuola frequentata soprattutto da ragazze, intitolata a una donna…

    Nella tristezza, nell’unità del dolore, onoriamo anche con l’intelligenza le vittime, cercando di capire.

    Reply
  9. avatar
    rottamato at |

    è veramente un’assurdità, ma mi sembra strano che la c.o. pugliese abbia organizzato una simile follia, assolutamente controproducente. quel tipo di organizzazioni criminali ha necessità, a mio modesto parere, dell’appoggio della gente,anzi in questi momenti rappresenta una fonte di reddito per molti disoccupati in quelle zone.
    le organizzazioni pugliesi si sono distinte per la ferocia nei regolamenti di conti o per la spregiudicatezza ed il disprezzo della vita nel periodo più aspro e cruento del contrabbando, ma hanno anche – sempre a mio modesto avviso – la necessità di ” muoversi come pesci nell’acqua” e quindi non possono giocarsi l’appoggio dei concittadini. inoltre, un simile atto saturerà senza dubbio l’area di forze di polizia, presenza che indubbiamente danneggerrà gli interessi economici dei delinquenti locali. quindi, non riesco a capire quali interessi potesse avere la c.o. locale.
    mi auguro che chi ha organizzato questa follia venga preso al più presto, magari non proprio vivo…………

    Reply
    1. avatar
      Anonimo at |

      Caro Rottamato,
      la tua analisi relativamente alla c.o. pugliese, brindisina e mesagnese in particolare, è, sul piano sostanziale, ed in linea generale, corretta.
      Ma anche in tale organizzazione possono essersi scatenate, per vari motivi, delle dinamiche inconsuete per il loro ordinario modo di operare. Quindi….tutto può essere.
      Anch’io dubito fortemente che la strage sia stata voluta e/o organizzata dalla c.o. locale, ma fanno bene le autorità competenti a non tralasciare nessuna ipotesi…….così come, a mio modestissimo avviso, non dovrebbero, almeno per il momento, sbilanciarsi a favore di una e a scapito di un’altra.
      Il Pulcino 

      Reply
  10. avatar
    Nemo Profeta in Patria at |

    povera ragazza…

    Reply
  11. avatar
    Vocetta at |

    Non ho parole neppure io. Sono passata qui per condividere quanto sono allibita e addolorata. 

    Reply
  12. avatar
    Ga78 at |

    … una stella innocente è stata uccisa,la sua amica è ricoverata in prognosi riservata….gli altri studenti ,ringraziando il Signore, sono vivi,fisicamente… ma dentro i loro cuori e le loro menti si starà scatenando un turbinio di emozioni! C’è chi si tirerà indietro per la troppa paura e non combatterà, c’è chi invece ne farà una ragione sociale, portando avanti una battaglia vitale per il Paese,insieme ad altre associazioni. Non si sa ancora la matrice di questo gesto schifosamente criminale,ma una cosa è certa: NOI TUTTI RICORDEREMO PER SEMPRE IL VOLTO DELLA GIOVANE E DOLCE MELISSA!

    Reply
  13. avatar
    Anonimo at |

    pace a te

    Reply
  14. avatar
    Anonimo at |

    Ciao Melissa, ti abbracciamo tutti forte forte.
     

    Reply
  15. avatar
    Anonimo at |

    Nessuna pieta’, giustificazione o attenuante x chi ha strappato un giovane fiore dal suo prato verde. 

    Reply
  16. avatar
    Name * at |

    Silendo :
    Un commento sulla pubblicazione del fotogramma del presunto attentatore pubblicato sul sito LaStampA.it.

    Una considerazione sull’abbigliamento del presunto attentatore.

    B.A.

    Reply
  17. avatar
    Greset at |

    RIP
    NULLA RIPORTERà MELISSA IN VITA ma…il colpevole…sia consegnato…

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)