12 Responses

  1. avatar
    barry lyndon at |

    L’intelligence israeliana aumenta il livello di tensione, dichiarando pubblicamente di essere certa che l’Iran abbia già il quantitativo d’uranio arricchito per produrre 4 ordigni atomici:

    http://blog.panorama.it/mondo/2012/02/02/le-vere-ragioni-del-perche-il-mossad-parla-tanto-di-atomica-iraniana-lanalisi/

    La leadership iraniana, con le utlime dichiarazioni, rilancia:

    http://www.difesa.it/Sala_Stampa/rassegna_stampa_online/Pagine/PdfNavigator.aspx?d=12-02-2012&pdfIndex=16

    La Cina sembra non avere necessità di celare la sua collaborazione con l’Iran nel settore nucleare :

    http://www.ilriformista.it/stories/TMnews/421519/

    Intanto, la “guerra sotterranea” continua:

    http://www.equilibri.net/nuovo/articolo/iran-la-guerra-sotterranea-sul-programma-nucleare

    e qui il Time:

    http://www.time.com/time/world/article/0,8599,2104372,00.html

    Reply
  2. avatar
    barry lyndon at |
    Reply
  3. avatar
    albator at |

    Punto primo;

    Tanto rispetto per Sergio ROMANO ma fatemela dire tutta….é proprio BRUTTO!!!!!

    Punto secondo;

    Per come la vedo io, non mi preoccupa il fatto che Teheran abbia l’atomica, ma il fatto che Israele vuol fare di tutto per impedirgli di costruirla, e questo fa salire di molto al febbre medio orientale….acneh perché non credo che per quanto aggressivo si dimostri il regime iraniano, esso sia così squinternato da attaccare gli israeliani, anche perchè é ovvio che persi per persi questi lancerebbero tutte le testate ai nemici cancellando di fatti il medio oriente…..

    Punto terzo;

    Se proprio devo aver paura di chi ha l’atomica allora guarderei verso Pyongyang, o verso l’ex urss.

    per finire

    I report allarmistici americani rispondono in toto alla classica strategia del terrore…..(vedi anni 50 con i russi)

    Ergo
    Questo atteggiamento non porterà da nessuna parte….

    Saluti

    Albator

    Reply

Leave a Reply to albator Click here to cancel reply.


(obbligatorio)