36 Responses

  1. avatar
    Morgana at |

    OOOOOOOOOOOOO……finalmente!!!!! Questo è un aspetto qualitativo della teoria economica del crimine…

    Morgana

    Reply
  2. avatar
    Morgana at |

    ciao… la mole di pagine di questo doc..è abbondante….dovrò trovare un modo per leggerlo mentre faccio la cyclette….qualche idea?

    Morgana

    Reply
    1. avatar
      AllegraBrigata at |

      Ciao Morgana. Fai come me. Poggia i fogli sul computer della cyclette e pedala.

      V.

      Reply
      1. avatar
        AllegraBrigata at |

        Morgana non dargli retta.
        Lui non si sa allenare.
        😉

        R.

        Reply
        1. avatar
          AllegraBrigata at |

          :)))))

          V.

          Reply
  3. avatar
    Morgana at |

    Ma siete tremendi!!!
    Stampare circa 400 pag!!! Praticamente dovrei disboscare un parco e mettermelo sulla cyclette!!!….un pò di fogli si…ma 400 so’ troppi….però l’idea mi piace…così sul display ci ho messo direttamente il portatile…risultato? Era in bilico sulla rotella che regola la potenza della pedalata..e dopo un pò avevo mal di schiena…e il computer era un pò stressato…. perchè l’angolo di inclinazione del monitor non era sufficiente..poi finalmente colpo di genio individuato supporto antistante sul quale collocare il portatile…funziona!!!!
    Continuerò a pedalare…e leggere questo doc….grazie Allegra Brigata di Silendo…..
    …..facciamo a chi arriva prima?

    Morgana

    Reply
  4. avatar
    Morgana at |

    Ciao,
    a pag 205 del doc, nella provincia di Bari, viene evidenziato un nuovo tipo di criminalità: il furto di rame.
    Qualcuno sa dirmi perchè?

    Morgana

    Reply
    1. avatar
      Albator at |

      Ciao Morgana,

      Allora quello dei furti di rame é un fenomeno diffuso a livello nazionale, la tipologia dei soggetti che gravita intorno a questo materiale è molto frastagliata, anche perché di facile reperibilità (basta pensare a grondaie e cavi elettrici dei cantieri….) non è nemmeno sorprendente che qualche banda si sia “specializzata” in questo settore, anche per la facile ricollocazione del materiale, che non richiede i vari passaggi dei ricettatori, credo che sia riduttivo associare questo nuovo “orientamento” alla sola provincia di bari, e che dovremmmo invece definirlo in campo nazionale.
      Per quello che ho letto in giro molti gruppi di zingari di tutta italia si sono ormai dedicati a tempo pieno a questo commercio, d’altronde non é sorprendente….

      Reply
  5. avatar
    Morgana at |

    Albator ti ringrazio per la delucidazione…esaustiva….

    Morgana

    Reply
  6. avatar
    Morgana at |

    Quindi è da escludere che il furto di rame possa essere finalizzato alla produzione artigianale di esplosivi?

    Morgana

    Reply
  7. avatar
    Albator at |

    Sinceramente non credo che il rame sottratto venga poi utilizzato per scopi “bellici” devi solo pensare che 1 kg di rame costa sul mercato ufficiale circa 6-7 Euro, il mercato clandestino invece vede i prezzi a circa 2-3 Euro, se consideri che l’utilizzo piu frequente é quello elettrico-edilizio, ti rendi conto di come sia facile ricollocarlo.
    Tempo fa ho letto che nelle marche hanno assaltato un carico (circa 50 tonnellate stoccate su 3 TIR) con 5 uomini armati di AK47……

    Reply
  8. avatar
    Morgana at |

    Questo documento è incredibilmente sconcertante e illuminante…a pag 313…le segnalazioni di operazioni finanziarie sospette nel Meridione…i numeri sono molto bassi e per alcune categorie praticamente inesistenti….mi sconforta!!!
    In questi casi ho una sola immagine….la Nike di Samotracia…la Vittoria, una statua esuberante a cui manca la testa….la ritroveremo?

    Morgana

    Reply
    1. avatar
      Anonimo at |

      Albator ti ringrazio ancora per le tue indicazioni…
      …cordialmente

      Morgana

      Reply
  9. avatar
    Morgana at |

    Buonanotte a tutti,
    lo so sono una pallosa meridionale…e soprattutto insopportabile perchè anzichè leggermi social network su come limare le unghie e le news di novella 2000, mi interesso di security…e che ci possò fa!!!…Mi hanno chirurgicamente tolto il gene del varietà…e così ripenso ancora a quel furto di rame nell’Ospedale di Bari…e penso che c’è qualcosa di Strano….!!! Inutile dire che questo documento è davvero incredibile….l’ho letto….o meglio l’ho divorato…e sono scioccata!!! C’è tanto da analizzare…sono senza parole..

    Morgana

    Reply
  10. avatar
    Armigero at |

    Buongiorno, per personale esperienza professionale posso ragionevolmente garantire a Morgana che il furto di rame è un fenomeno criminale di sempre maggior portata che data, però, ai primi anni 2000…… in alcuni casi gli autori che si sono cimentati nell’asportazione di cavi delle linee aeree delle FF.SS sono anche finiti “flambè”…….. oltre al disagio creato ad ignari viaggiatori di Eurostar e simili………

    Armigero

    Reply
    1. avatar
      Morgana at |

      O..K… Armigero,
      sorry….non volevo essere pesante e testona…solo un pò dubbiosa…ma sempre fiduciosa in chi ha ragguardevole esperienza in questa Patria a cui siamo affezionati…
      ….cordialmente

      Morgana

      Reply
  11. avatar
    Armigero at |

    Sempre a disposizione della cittadinanza…. :-))))

    Armigero

    Reply
  12. avatar
    Armigero at |

    Ti riferisci al mio, caro Padrone di casa?

    Armigero

    Reply
  13. avatar
    Armigero at |

    Ne sono particolarmente lieto… Ovviamente ….. Lo Stemma di Famiglia ha sempre un significato particolare per noi….. Anche se forse la Fiamma e’ maggiormente identificabile anche per i non addetti ai lavori…. Ero indeciso effettivamente ……. Electa una via non datur recursus ad alteram

    Reply
    1. avatar
      AllegraBrigata at |

      E’ il più bello…
      😉

      R.

      Reply
  14. avatar
    Armigero at |

    Caro AllegraBrigata il tuo e’ quello della grande famiglia allargata di cui tutti noi con le stellette facciamo parte….. Anche se noi armigeri siamo figli di due padri:Difesa e Interno…. Ma la madre di tutti e’ la Patria….. A cui siamo Nei secoli fedeli …..

    Reply
    1. avatar
      AllegraBrigata at |

      “Ma la madre di tutti e’ la Patria”

      Sante parole!

      Reply
  15. avatar
    Linus at |

    Mater semper certa, pater numquam 😉

    Reply
  16. avatar
    barry lyndon at |

    Linus!

    Reply
  17. avatar
    Morgana at |

    Correva l’anno….
    Almanacco del giorno dopo….per tutti quelli che….ogni giorno significa qualcosa!!!!
    http://www.infooggi.it/articolo/la-strage-di-san-valentino/24524/

    Morgana

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)