4 Responses

  1. avatar
    barry lyndon at |

    finalmente qualcuno che rappresenta degnamente* il nostro Paese all’estero…e nei consessi “che contano”! :)

    l’intervento è molto stringato ma evidenzia tre concetti importanti:

    – il cyberspace è un global common;
    – come tale necessita al più presto di regolamentazione;
    – il cyberspace è il “core” della trasformazione e dell’innovazione (anche) della difesa.

    * il livello mi sembra un “pelino” milgiorato rispetto ai contenuti ma sopratutto alle performance in lingua inglese del precedente ministro 😀

    Reply
  2. avatar
    barry lyndon at |

    ….per chi volesse approfondire il campo del cyberwarfare, ecco un simpatico elenchino di documenti:

    http://blog.cyberwar.nl/2012/02/selected-readings-in-cyberwar.html

    Reply
  3. avatar
    Morgana at |
    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)