4 Responses

  1. avatar
    AllegraBrigata at |
    Reply
  2. avatar
    AllegraBrigata at |
    Reply
  3. avatar
    Jackallo at |

    Ovviamente (e purtroppo per voi) c'è anche una parte che riguarda il mondo cyber.

    In una parte del documento, infatti, si evidenzia quanto l'Information Warfare sia ormai un elemento centrale nella dottrina della "People Liberation Army" cinese, mettendo in luce quanto la Cina abbia messo in moto – soprattutto nell'ultimo anno – la propria intelligence per ottenere in maniera illecita, attraverso l'utilizzo della rete Internet e la violazione dei sistemi informatici americani, informazioni riservate soprattutto sulle apparecchiature tecnologiche americane e sulle attrezzature possedute.

    Insomma, niente che già non si sapesse. Solo un'ulteriore conferma.

    Reply
  4. avatar
    giovanninacci at |

    ma se l'information warfare riguarda il mondo cyber… allora se ne deduce che l'informat(z)ion(e) è un ente cibernetico?

    P.S.: la soluzione sul prossimo numero de "la settimana cibernetica" :PPPP

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)