3 Responses

  1. avatar
    utente anonimo at |
    Reply
  2. avatar
    utente anonimo at |
    Reply
  3. avatar
    Silendo at |

    "Per Sarkozy, la Libia offre quindi una grande opportunità: fare scacco ad una nazione lenta dal punto di vista strategico: l'Italia, geograficamente favorita ma politicamente e culturalmente in forte svantaggio. A questo si deve aggiungere una serie di eventi favorevoli quali la quasi totale assenza degli USA sul campo (impegnati altrove, ma neanche troppo, visto che storicamente gli americani hanno sempre prediletto rapporti con unici sovrani anziché con complesse democrazie) e l'inefficienza economia e finanziaria dell'Inghilterra. Non è ancora chiaro quali siano i possibili referenti in caso di vittoria sul Rais libico. Una cosa è certa: la Francia non vuole farsi sfuggirequesta occasione. Per dimostrare e per testare la propria strategia economica, finanziaria ed energetica."

     Mi trovo pienamente d'accordo!

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)