3 Responses

  1. avatar
    AllegraBrigata at |

    Aggiungo questo.

    Reply
  2. avatar
    Frattaz at |

    L'articolo è interessante anche se a tratti ingenuo e superficiale. Secondo me non sarà così facile avere una successione indolore, può essere che mettano un' altro del clan della "vache que rit "(soprannome egiziano di Mubarak, sono uguali :-D) ma qualche casino succede. Mii ha solo un pò smontato il "gli egiziani sono un popolo paziente e incline ad essere sottomesso" che suona molto come: "i napoletani rubano, i milanesi mangiano la cotoletta e i romani cantano gli stornelli".

    Commento all'articolo di un professore del SOAS di Londra 😉

    Reply
  3. avatar
    utente anonimo at |

     ,,,,vicentini  magna  gatti,  veronesi tutti matti..,,,.:-))

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)