5 Responses

  1. avatar
    AllegraBrigata at |
    Reply
  2. avatar
    utente anonimo at |

    Troppe chiacchiere e pochi fatti. Spendiamo tempo e denaro per studiare sui libri e poco (a volte ZERO) in teatro operativo (come reti informative valide intendo), e poi piangiamo lacrime di coccdrillo ad ogni attentato, che oramai è routine. Perche non vengono tagliati i rami secchi che letteralmente dormono in molte ambasciate???!!! Forse manca lo "spirito" mancano le "motivazioni", e qualcuno preferisce farsi un bel tuffo in piscina magari dopo scorrazzando in città in lussuose macchine (magari un regalo dell’imprenditore di turno?) più che produrre "la notizia" e tirare le reti a se. Basta alzarsi dalla comoda poltrona della sezione e mettere la testa fuori dal bel paese. Magari un giretto a Riyad, due passi a Adan.. a passeggio per Kuwit city…Solo così si vedono le incolmabili lacune di un Intelligence solo apparente che gonfia riviste, giornali, libri, convegni e filmografia, ma spesso troppo fallimentare nei risultati che ci sono necessari e vitali.
    Beh, continuamo a sperare nella fortuna… ma si.. W l’Italia !

    Clone
    ( inc….zato coi parassiti !!!! )

    Reply
  3. avatar
    Silendo at |
    Reply
  4. avatar
    AllegraBrigata at |
    Reply
  5. avatar
    Silendo at |
    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)