2 Responses

  1. avatar
    utente anonimo at |
    Reply
  2. avatar
    utente anonimo at |

    il futuro della NATO è e deve essere l’evoluzione della stessa in un’alleanza politica che riunisca in un unico attore politico i paesi occidentali tutti. E’ inoltre indispensabile che si passi per la creazione della tanto sospirata CED. Così facendo vi sarebbe una linea politica tutta da perseguire alla luce di interessi comuni; lo scenario geo-politico-strategico non permette altro: ovunque nel mondo si stanno creando conglomerati di stati che perseguono interessi comuni, in primis la Cina (recentemente con l’ASEAN). In un mondo globale serve un’unione di forze per far pesare i propri interessi, ovviamente questo significa anche arrivare a compromessi (interessante sarebbe vedere la reazione degli stati più dipendenti dal petrolio russo -Italia, Germania) ma anche la possibilità del perseguimento di una politica comune a più soggetti che uniti avrebbero un peso maggiore (se la guerra al terrore fosse effettivemente intrepresa con le stesse proporzionalità di sforzi probabilmente vi sarebbero risultati diversi).

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)