4 Responses

  1. avatar
    utente anonimo at |

    ……il ritiro – di fatto se non addirittura formale -causerebbe probabilmente un danno all’immagine degli Stati Uniti …….

    ….. gli USA  possono contare   sull’esperienza "vietnamita"……;-)

    Reply
  2. avatar
    utente anonimo at |

    E’ vero che la Cina detiene una quota consistente del debito Americano, ma anche che, le rotte del petrolio cinese passano nei pressi del subcontinente indiano.

    Gli americani potrebbero trovare altri finanziatori, ma la Cina potrebbe trovare altro petrolio o gas ?

    Il Pakistan esercita un controllo sui Taliban o la sua è una mera intermediazione ?

    3all

    Reply
  3. avatar
    AllegraBrigata at |

    Il Pakistan non intermedia. Esercita un vero e proprio "patrocinio". Diretto. Non è un tramite.
    Il debito non si può riconvertire. Non facilmente. E non senza grossi problemi nel frattempo. Problemi che gli USA non possono sopportare.
    Riguardo ai rifornimenti energetici la Cina è alla ricerca in tutto il mondo.

    F.

    Reply
  4. avatar
    Silendo at |

    Ciao 3all :)
    In che senso parli di eventuale intermediazione? Tra Talebani e chi?  

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)