5 Responses

  1. avatar
    utente anonimo at |

    Molto toccante la foto che hai pubblicato illustre e caro Silendo!

    Alcuni italiani dovrebbero ricordare diuturnamente che ogni Carabiniere nella sua vita mette nel conto di poter morire per la Patria e per la civile e pacifica convivenza.
    Questo lo sanno anche le loro care mogli ed i loro figlioli.
    Ed è questo che rende unica ed inimitabile l’Arma Benemerita, nel suo insieme.
    Che tristezza vedere in questi giorni verosimili maldestri tentativi di denigrazione, pseudo prodromi di impossibili tentativi di annessione.
    Chi ascolta tali flautate sirene non conosce la storia d’Italia e non conosce profondamente nel cuore i Carabinieri.
    La loro preclara storia attraverso duecento anni di vita italica deve rimanere il valore solenne da preservare a baluardo della nostra democrazia.
    E come dicono alcuni miei antichi amici pastori:  "Si deus cheret e sos carabineris lu permittini".
    Deferenti saluti
    Un tuo ammiratore

    Reply
  2. avatar
    utente anonimo at |

    I Carabinieri sono sempre dalla parte dei cittadini con grande sacrificio ed esempio. Belle parole.
    Onore ai caduti dell’Arma.

    Reply
  3. avatar
    utente anonimo at |

    Voglio fare una considerazione, stò vedendo il VS sito:
    solo due considerazioni sulla tragedia di Nassiriya e il sacrificio dei Carabinieri ed invece moltissime chiose per l’ex carabiniere Mancini e le sue incommentabili vicende.
    Che peccato avrei preferito sicuramente il contrario.
    Comunque sempre complimenti all’Arma.

    Reply
  4. avatar
    Silendo at |

    Grazie Anonimo :)
    Ricambio di cuore i saluti.

    Reply
  5. avatar
    utente anonimo at |

    Se mi è permesso, sottoscrivo la nota n°1 e la faccio anche mia.

    The Jackal

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)