7 Responses

  1. avatar
    utente anonimo at |

    ITALIA-PAKISTAN: FIRMATO ACCORDO MILITARE E INTELLIGENCE

    Condividi: Facebook Google Yahoo Twitter

    Altri Preferiti Facebook Delicious LinkedIn Google Yahoo MySpace Digg Twitter Netvibes Reddit Live Stampa Invia questo articolo(AGI) – Roma, 30 set – Italia e Pakistan hanno firmato oggi a palazzo Chigi un accordo sui rapporti bilaterali militari e sullo scambio di informazioni di intelligence. Per l’Italia ha firmato il ministro della Difesa Ignazio La Russa. La firma dell’intesa e’ avvenuta al termine di un incontro fra il Presidente pakistano Zardari ed il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

    BABBANO ASIMMETRICO

    Reply
  2. avatar
    giovanninacci at |

    Mmmmmm… perchè una cosa simile l’ha firmata un Ministro?

    Reply
  3. avatar
    giovanninacci at |

    Chissà cosa c’è scritto dentro 😉

    Reply
  4. avatar
    Silendo at |

    Beh, se l’ha fimato il Ministro della Difesa deduco che riguardi SMD e RIS :)

    Reply
  5. avatar
    giovanninacci at |

    quanto mi piace quando mi dici così…

    ah ah ah ah ah ah :)))))))

    Reply
  6. avatar
    Silendo at |

    Anni ed anni di pratica ed esercizio 😀

    Reply
  7. avatar
    utente anonimo at |

    Italia-Pakistan:Firmato Accordo Militare e Intelligence

    (AGI) – Roma, 30 set – “Noi stiamo studiando i politici nel mondo e siamo impressionati dalla personalita’ di Silvio Berlusconi, che ha portato un grande cambiamento nella politica italiana”. Lo afferma il Presidente pakistano, Asif Ali’ Zardari, nella conferenza stampa al termine dell’incontro a Palazzo Chigi con il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Italia e Pakistan hanno firmato oggi un memorandum di intesa per quanto riguarda i rapporti militari e gli scambi informativi di intelligence. L’intesa favorira’ anche l’import e l’export fra i due Paesi. Non e’ stato specificato se l’accordo, firmato dal ministro della Difesa Ignazio La Russa, riguardera’ anche l’import e l’export di armi. L’Italia – sottolinea Berlusconi – ha fatto degli stanziamenti alla Conferenza dei donatori di Tokyo: “Facciamo parte degli amici del Pakistan democratico”. Berlusconi e Zardari hanno anche programmato una visita di Berlusconi in Pakistan con una delegazione di imprenditori. “Il Pakistan – dice Berlusconi – puo’ offrire ai nostri imprenditori possibilita’ di investimento. Io saro’ onorato di guidare questa missione”. Sugli episodi di violenza religiosa contro i cristiani in Pakistan, Zardari e’ chiaro: “Noi sosteniamo tutte le minoranze religiose. In una democrazia tutti i cittadini hanno gli stessi diritti politici e di pratica religiosa”. Anche Berlusconi e’ convinto che “Zardari sia molto attento affinche’ questi fenomeni di intolleranza contro le minoranze religiose non si ripetano”. Domani pomeriggio Zardari incontrera’ il Papa. –

    BABBANO ASIMMETRICO

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)