14 Responses

  1. avatar
    AllegraBrigata at |

    Così mi sembra… 😉

    En.

    Reply
  2. avatar
    AllegraBrigata at |

    eh sì, pare anche a me….

    f.

    Reply
  3. avatar
    Giano08 at |

    da quello che scrivono…

    quantomeno… non vogliono ingerenze sulla loro sovranità…

    Reply
  4. avatar
    utente anonimo at |

    Non bisognerebbe fidarsi troppo dei giornali, spesso capiscono solo quello che vogliono capire, e lo capiscono male.

    Dunque sarebbe interessante leggere l’originale e non il raccontino del NYT e WP.

    Pius

    Reply
  5. avatar
    Silendo at |

    Pienamente d’accordo. Bisogna sempre leggere in modo critico i mass-media :)

    Reply
  6. avatar
    utente anonimo at |

    Il manuale per mentire bene :

    http://www.newsweek.com/id/206021

    Reply
  7. avatar
    utente anonimo at |

    Obama è una “minaccia alla sicurezza nazionale”:

    Obama ci sta ripensando ?

    finora non c’è niente di illegale nelle donazioni alle organizzazioni PRO-INSEDIAMENTI le quali vengono documentate negli archivi dell’Internal Revenue Service (IRS) (l’agenzia federale delle entrate negli USA). Sono simili alle donazioni esentasse che vengono fatte a migliaia di organizzazioni straniere in tutto il mondo attraverso gruppi che spesso si definiscono come “Amici americani…” (“American friends of…”) del beneficiario.

    Reply
  8. avatar
    utente anonimo at |

    Obama è una “minaccia alla sicurezza nazionale”

    Una ricerca negli archivi dell’IRS ha identificato 28 organizzazioni di beneficienza che hanno donato 34 milioni di dollari esentasse a favore degli insediamenti tra il 2004 ed il 2007.

    Reply
  9. avatar
    Giano08 at |

    dicci dicci anonimo… siamo curiosi…

    Reply
  10. avatar
    utente anonimo at |

    Ciao Roberto :-)

    daniele67

    Reply
  11. avatar
    Silendo at |

    Anonimo, capisco, però non c’è collegamento tra argomento del post e ciò che stai allegando tu.

    Per cui, se non ti dispiace, dovrei cancellare i tuoi interventi…

    Reply
  12. avatar
    utente anonimo at |

    Il collegamento con l’argomento del post sia pure pindarico ci sarebbe ;-))

    Si cancelli pure.

    Reply
  13. avatar
    Silendo at |

    :)) eh… è un po’ troppo pindarico 😉

    Reply
  14. avatar
    utente anonimo at |

    Il 78% degli ebrei americani ha votato obama…gli stessi intervistati hanno detto che la loro scelta in israele sarebbe stata Netahniau…ora con una brevi analisi diei che la scelta obama risulta valida per un approccio iraniano diciamo soft ma anche gli ebrei americani in caso di flop diplomatico vogliono a tel aviv una persona slegata con ampia capacità di forti decisioni…

    ripeto questa è una mia analisi…moooooooooooooolto approssimativa…

    FOLGORE77

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)