One Response

  1. avatar
    utente anonimo at |

    http://www.effedieffe.com/content/view/7744/168/

    BAGNETTI DI SANGUE – «Un bagno di sangue» è quello che è le guardie della rivoluzione avrebbero commesso in piazza a Teheran contro i manifestanti «moderati», secondo tutti i media e le cancellerie occidentali.

    Come sanno i lettori, non difendiamo il regime iraniano; ma le cifre dei morti non sono a disposizione di nessuno. Supereranno gli 84 civili sfracellati da un drone americano in Pakistan, o i 340 massacrati dai droni americani negli ultimi mesi?

    Il fatto è che questi altri massacri non sono «bagni di sangue» per i nostri media, che a malapena ne hanno dato notizia. E nemmeno i 1.500 inceneriti dal fosforo, trucidati da cecchini giudaici, ammazzati a sangue freddo da Israele a Gaza. Per questo mostruoso bagno di sangue, non ci fu nemmeno un centesimo della copertura mediatica che viene dedicata alle manifestazioni in Iran. Quelli sono bagnetti di sangue, legittimati dalla superiorità morale ed intellettuale.

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)