94 Responses

  1. avatar
    utente anonimo at |

    i signori del comitato, in pratica, si dispiacciono che nei servizi vi sono persone ingenue, incapaci di comprendere le conseguenze di ciò che è accaduto (pag. 25)…ma si può?

    Reply
  2. avatar
    Silendo at |

    In che senso? Cosa vuoi dire? :)

    Reply
  3. avatar
    utente anonimo at |

    cioè che quanto è scritto a pag. 25 mi sembra decisamente offensivo!

    no?

    Reply
  4. avatar
    Silendo at |

    Perchè offensivo? Il comitato esercita una funzione di controllo parlamentare. Può trarre conclusioni giuste o sbagliate ma non credo si possa parlare di offensività.

    Reply
  5. avatar
    utente anonimo at |

    Scusate,

    a me sembrerebbe che il vero problema sia che le OO. II. non sono state in grado di “accorgersi” che le proprie utenze erano “tracciate” e quindi di prendere le opportune contromisure.

    … anche le altre utenze ignote che si sono spostate nel tempo insieme a quelle note/tracciate sono diventate interessanti.

    Questa volta era un consulente italiano e se fosse stato un Servizio Straniero?

    ……

    BABBANO ASIMMETRICO

    Reply
  6. avatar
    Silendo at |

    Diciamo che la vicenda solleva diverse questioni…

    Reply
  7. avatar
    giovanninacci at |

    Mi pare di aver letto/sentito da qualche parte che al povero neo-presidente Obama il “secret service” – per ragioni di sicurezza – non voleva far tenere nemmeno il suo fido palmare…

    Poi – se non erro – sembra che glielo abbiano lasciato (non so con quali successive “cautele” però).

    Considerazione – molto – a latere… bei tempi quando sui telefoni della Difesa c’era stampigliato su “il telefono è un mezzo di comunicazione non sicuro: non trattare argomenti riservati” :)))

    (Domanda per chi è ancora in servizio: c’è scritto ancora?)

    Cari saluti a voi tutti

    Giovanni

    Reply
  8. avatar
    utente anonimo at |

    Sui telefoni non c’è più, ma negli elenchi telefonici (interni) cartacei di pochi anni fa c’è ancora la scritta! Se non erro mi sembra pure che sul sito intranet della Difesa ci sia un qualcosa del genere, ricordo di averlo letto!!!

    Reply
  9. avatar
    giovanninacci at |

    Anonimo, grazie per l’informazione! (e anche per il tuffo nel passato…)

    Saluti cari

    Reply
  10. avatar
    daniele67 at |

    confermo anonimo 8. solo che ora all ‘ingresso hanno aggiunto: è vietato introdurre telefoni cellulari all’interno dell’istallazione!!!!!

    giovanni…torna da noi!!!:-)

    Reply
  11. avatar
    giovanninacci at |

    Daniele caro, non puoi avere idea di quanto possa farmi piacere sentirmelo dire :))).

    Ma meglio che io non ne abusi… sai bene quanto sia facile per me cedere alla commozione su questo argomento!

    Reply
  12. avatar
    Felsina at |

    Qualsiasi comunicazione può essere intercettata, non solo quelle telefoniche (intanto c’è già chi si pone il problema di come intercettare le comunicazioni via Skype). C’è da augurarsi, per il bene del nostro Paese, che vengano presi seri provvedimenti per aumentare la sicurezza delle comunicazioni in genere.

    Reply
  13. avatar
    utente anonimo at |

    Confermo quanto detto circa il palmare ( …black…..) del Presidente OBAMA.

    Per quanto riguarda Skype mi sembra di aver letto anche il contrario …. cioè che sia più facile intercettare anche i maniera automatica.

    BABBANO ASIMMETRICO

    Si tornerà forse ai Pizzini cartacei … piccioni viaggiatori …

    Reply
  14. avatar
    Giano08 at |

    sul PDA di obama, nella fattispecie un balckberry, mi pare di aver letto, anzi, so che ho letto ma la fonte era un giornalista come tanti (quindi… vai a capire se era gossip o info confermata) che i servizi segreti gli hanno permesso di usare un pda a prova di hacker, quindi un balckberry rimaneggiato insomma…

    vabbè, minchiate da star trek a parte, a proposito del tema principale, ovvero il fatto che i nostri servizi non si siano accorti di essere intercettati, mi torna in mente una cosa – tra le tante – dette dal mitico Emerito Cossiga durante l’estate dell’esplosione del caso Pollari (mi pare su Libero, dove attaccava anche Spataro, o su Panorama pochi gg dopo), mi pare quindi l’estate del 2006, e che più o meno chiedeva come fosse possibile che un agente dei sirvizi non si fosse accorto di essere pedinato da marescialli freschi freschi di scuola di addestramento.

    questo – a suo dire – oltre a essere grave in quanto tale, cioè per il fatto che si pedinasse la nostra intelligence, la diceva lunga sull’addestramento dei nostri operativi.

    ovviamente – aggiungerei – non si può fare di un fil d’erba un fascio… ma in effetti fa più impressione pensare che gli agenti operativi non si accorgano di essere pedinati, più tosto che non si accorgano di avere il cellulare sotto controllo…

    saluti

    Reply
  15. avatar
    Felsina at |

    Babbano, sul fatto se sia possibile o meno intercettare Skype in effetti esistono informazioni discordanti.

    Io facevo riferimento a questo recente articolo di Repubblica: http://www.repubblica.it/2009/02/sezioni/politica/giustizia-10/boss-skype/boss-skype.html

    Ho letto anche che la NSA avrebbe offerto alcuni miliardi di dollari a chi fosse in grado di produrre un software in grado di decodificare le conversazioni via Skype.

    Tuttavia, altre fonti più datate rilevano che dei software esisterebbero già, tipo Cimex (prodotto da una società italiana) e un trojan (prodotto da una società tedesca), che verrebbe installato da remoto tramite una backdoor e che girerebbe in modalità stealth, quindi non rilevabile da nessun AV.

    Proporrei un ritorno (???) alla steganografia….

    Reply
  16. avatar
    utente anonimo at |

    caro Sil, penso sia impegnativo scrivere che quelli dei Servizi non hanno capito la gravità della situazione…

    o è vero ed è allarmante

    o è falso ed è offensivo

    PS.

    Hai scritto tu la consulenza per il Copasir? ;))

    firmato:

    sant’eustachio :)

    Reply
  17. avatar
    Silendo at |

    Ma non dirlo così, pubblicamente, acc… porc… mal… :))

    Ti sto scrivendo una mail 😉

    Reply
  18. avatar
    utente anonimo at |

    Se due cellurari si spostano per un lungo periodo ( mesi) nelle medesime celle ed uno è intestato alla PCM o Min.Difesa o RUD e l’altro a una persona fisica, quali deduzioni/conclusioni posso trarre?

    Invece tutti i cellulari che sistematicamente (tutti giorni) entrano alle 8,00 fino alle 18,00 circa entrano nella cella ove è ubicata la sede della Ditta ?

    Penso che questi siano i problemi che possono coinvolgere anche i familiari (ndr … utenze di 2 familiari del Gen. Pollari !!!).

    Per non parlare di quelli che parcheggiano nel piazzale della Ditta con il Viasat a bordo (…. da cui targa ….).

    BABBANO ASIMMETRICO

    Reply
  19. avatar
    utente anonimo at |

    A proposito :

    “Nokia: annuncia collaborazione con Skype sul mobile

    (Il Sole 24 Ore Radiocor) – Milano, 17 feb –

    Nokia e Skype

    hanno annunciato una collaborazione che “portera’

    l’esperienza delle comunicazioni internet leader nel mondo

    all’interno della gamma dei mobile computer Nokia”. E’

    quanto hanno annunciato le due societa’ in un comunicato. In

    base agli accordi, Skype sara’ integrato nei dispositivi

    Nokia a partire dalla Nokia Nseries. Il Nokia N97, prodotto

    di punto della gamma, sara’ il primo ad offrire all’utente

    sin dal terzo trimestre 2009 l’esperienza di Skype.

    com-liz

    BABBANO ASIMMETRICO

    (RADIOCOR) 17-02-09 13:14:27 (0173) 5 NNNN

    Reply
  20. avatar
    utente anonimo at |

    …a me invece mi lascia a bocca aperta il fatto che in queste due inchieste vi siano coinvolti anche le OO.II. per non dire i “tipini” di telecom.

    Poi, riguardo tutto quello che ha fatto l’illustre e geniale dott. Genchi, ritengo che non c’è nessun scandalo nell’analisi dei dati di traffico celle, se non il fatto che grazie a questa attività stavano per costruire il diagramma di questo sottosistema affaristico. Cmq…non vorrei entrare nel merito delle inchieste, ma ho capito che ormai il futuro dell’Intelligence Informativa nonchè Investigativa si baserà essenzialmente sulle tecniche di analisi in generale. Peccato che i vertici delle FF.OO. non l’hanno ancora capito.

    Reply
  21. avatar
    AllegraBrigata at |

    “L’è tutto sbagliato, l’è tutto da rifare”

    (Bartali)

    Reply
  22. avatar
    giovanninacci at |

    oppure anche:

    “…era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti… ”

    (Paolo Conte)

    Reply
  23. avatar
    utente anonimo at |

    Cari Signori,

    purtroppo, per tutti noi, le intercettazioni sono e stanno diventando “gioco da ragazzi”…soprattutto per chi mangia pane e computer.

    Non parliamo poi di skype….che utilizza internet…!!

    Pensate poi che per “tracciare” ognuno di Voi (internauti di Silendo) ci vorrebbe veramente molto poco, e con un pò di impegno si puotrebbe arrivare fino a sapere il numero di telefono collegato alla Vs linea internet.

    Comunque per quanto mi riguarda….potete dormire sonni tranquilli….non “verrò” a trovarvi!!

    Buona sera atutti.

    Reply
  24. avatar
    giovanninacci at |

    Mah… lo sapete… io sono per il “venirsi a trovare” di persona… per il semplice fatto che così si può fare di fronte ad una pizza e una birra… VERI :)

    Affoghiamo in una sana convivialità ogni timore (più o meno giustificato) derivante da questa nostra società della iper-comunicazione :))

    Non credete?

    saluti cari a tutti!

    Giovanni

    Reply
  25. avatar
    AllegraBrigata at |

    Anonimo 23, se vieni a trovarci non c’è alcun problema!

    😉

    Roberto

    Reply
  26. avatar
    Giano08 at |

    ahahah

    Roberto… :))))

    e quoto anche giovanni 😉

    Reply
  27. avatar
    AllegraBrigata at |

    Io spero venga a trovarmi una ragazza… ok? :)

    F.

    Reply
  28. avatar
    Zabetta at |

    Scusa, quale ragazza ehhhhhhhhhh?!?

    Reply
  29. avatar
    daniele67 at |

    Fede…io tifo per te!!!! come ti capisco!!!!!!!:-)ahah…..

    x anonimo 23: se vieni ora ti offro crostata e capppuccino!!!:-)

    Reply
  30. avatar
    utente anonimo at |

    Un saluto alla Ditta di Pescara.

    Cummenda.

    Reply
  31. avatar
    giovanninacci at |

    Federico… se porta una amica… perchè non passate da me? Oltre alla crostata e al cappuiccino, vi offro anche un buon Punch Abruzzese :))

    A proposito di Pescara… Cummenda, ma hai visto che freddo oggi?

    Saluti cari a tutti

    Giovanni

    P.S.: …stando al panorama fuori dalla finestra, mi sta quasi venendo voglia di ritirare fuori l’alberello natalizio…

    Reply
  32. avatar
    utente anonimo at |

    Vi ricordate il tempi di :

    “Urbana 9. ….

    Con quale interno desidera parlare ?

    Lei è il sig. ….”

    E al massimo ti davano il teledrin ……

    BABBANO ASIMMETRICO

    Reply
  33. avatar
    utente anonimo at |

    @giovanni

    Proprio una bella giornatina da messo.

    @BABBANO

    Classica risposta da libretta!!

    Reply
  34. avatar
    AllegraBrigata at |

    Federico è oramai FIDANZATO!

    Deve stare attento perchè il papà della fidanzata MENA!!!

    R.

    Reply
  35. avatar
    daniele67 at |

    ok…appello a fede: ” sta bbono”!!!!:-)

    Reply
  36. avatar
    giovanninacci at |

    Sicchè l’ “obiettivo” ora è scoprire l’identità del papà della ragazza…

    Roba da fonti grigie amici Amici (che poi in effetti sono quelle che… “menano” di più!)

    Di conseguenza quoto Daniele!

    Saluti cari a voi

    Giovanni

    Reply
  37. avatar
    AllegraBrigata at |

    Silendo sa. Chiedi a lui.

    Enrico

    Reply
  38. avatar
    AllegraBrigata at |

    Soprattutto lo sa FEDERICO….!!!

    Roberto

    Reply
  39. avatar
    AllegraBrigata at |

    Ok, ok, ok… ho capito il messaggio… :))))

    F.

    Reply
  40. avatar
    Zabetta at |

    Sei in trappolaaaaaaa! Aahahahaha!

    Reply
  41. avatar
    Giano08 at |

    minchia cumpà! te vedo bello che inguaiato! 😉

    Reply
  42. avatar
    daniele67 at |

    Fede….c’è sempre una via di fuga!!!!:-)…….

    Reply
  43. avatar
    Felsina at |

    Ahaha Fede, sei stato accalappiato!!! ;))

    Reply
  44. avatar
    AllegraBrigata at |

    ahahaha no, no, non voglio proprio scappare in questo caso ahahaha

    F.

    Reply
  45. avatar
    Zabetta at |

    :)

    Reply
  46. avatar
    Felsina at |

    Bene, sono contenta per te :)))

    Reply
  47. avatar
    AllegraBrigata at |

    Di meglio NON POTEVA TROVARE!!!

    :))

    Roberto

    Reply
  48. avatar
    giovanninacci at |

    Eheh Federico, tutti prima o poi dobbiamo decidere se è tempo di smettere di “scappare” 😉

    Anche io avevo deciso di non scappare più. Lei invece è stata di opinione diversa :))))

    “Il mare, bisogna prenderlo come viene”.

    Saluti cari (e congratulazioni! 😉

    Giovanni

    Reply
  49. avatar
    Silendo at |

    :)) Ragazzi, guardate che tra Federico e la sua dolcissima (stupenda, morbidissima) metà ci sono più di 30 anni di differenza… ;))

    Reply
  50. avatar
    giovanninacci at |

    – 30 anni…

    – morbidissima ?

    Mi sorge un dubbio…

    E’ francese?

    Reply
  51. avatar
    Giano08 at |

    mmm

    fede, o hai 50 anni (e in tal caso M-I-T-T-I-C-O!!!), ma non credo sia questo il caso :)))

    o … mi sfugge qualcosa :O

    😉

    saluti

    Reply
  52. avatar
    Felsina at |

    Morbidissima in che senso??? :OOO

    Reply
  53. avatar
    Silendo at |

    Ragazzi, ragazzi… insomma… un po’ di analisi di intelligence, no !?!? :))

    Trattasi di bellissima bimba di quasi due anni… ;))

    Sono innamorati folli. Dico sul serio…

    Reply
  54. avatar
    giovanninacci at |

    oooh! beh allora auguroni ancora più vibranti!

    Saluti cari

    (Però Silendo… la semantica di “morbidissima” può essere fuorviante assai… un indizio da vera “fonte grigia”! :))))))

    Reply
  55. avatar
    Silendo at |

    Mica potevo farla facile, eh…. 😀

    Reply
  56. avatar
    Felsina at |

    Auguroni anche da parte mia :))

    Reply
  57. avatar
    daniele67 at |

    R. …..tu ne sai niente!!!:-) questo padre che MENA ( in maiuscolo)…mmmmmhhh….

    sai, essebdo papà di 2 bimbe ( una di 14 anni l altra di 3) :-)

    ..RAGAZZI..SIETE VERAMENTE SIMPATICISSIMI!! è un vero piacere!!:-)

    Reply
  58. avatar
    Silendo at |

    Eh… l’esperienza aiuta a capire tante cose, vero Daniele ??? :))

    Reply
  59. avatar
    daniele67 at |

    assolutamente…o purtroppo!!!!:-)

    Reply
  60. avatar
    AllegraBrigata at |

    Due bimbe :O

    Devo chiederti qualche consiglio al più presto ah ah

    😉

    R.

    Reply
  61. avatar
    daniele67 at |

    quando vuoi R.!!! ahah credo ke ho capito bene allora!!!:-)

    Reply
  62. avatar
    AllegraBrigata at |

    Hai capito benissimo, Daniele 😉

    Federico

    Reply
  63. avatar
    utente anonimo at |

    era parecchio che non vedevo il vostro meraviglioso blog,

    comunque volevo dire che la relazione mi pare un capolavoro di equilibrismo! Il trionfo del posso ma non voglio.

    Sarebbe bene invece sapere che cosa si è detto ma non scritto (per ora).

    er cocomeraro indaffarato

    Reply
  64. avatar
    Silendo at |

    :))

    Ciao Cocomeraro…

    Reply
  65. avatar
    utente anonimo at |

    un mio amico che amava le ciccione diceva di preferire le ragazze “morbide”.

    😀

    Reply
  66. avatar
    AllegraBrigata at |

    La mia fidanzata è magrissima e slanciata… ;))

    F.

    Reply
  67. avatar
    Zabetta at |

    Beh, che c’è di male ad amare le “ciccione”? Molto peggio amare gli sciocchi o le persone superficiali, credo…

    E io che pensavo che l’asilo finisse a 6 anni…

    Reply
  68. avatar
    AllegraBrigata at |

    :OOO

    Zabetta ma che uscita è questa??? :))))

    F.

    Reply
  69. avatar
    Zabetta at |

    No, che uscita è quella dell’anonimo, piuttosto?

    Reply
  70. avatar
    AllegraBrigata at |

    ehm…. zabettina… ma hai qualche problema ormonale???? :OOO

    Che uscita è???? :OOO

    F.

    Reply
  71. avatar
    Zabetta at |

    Ohhh, ma la smettiiiiii??!!??

    Reply
  72. avatar
    AllegraBrigata at |

    Federico, attento!!!! 😀

    Enrico

    Reply
  73. avatar
    Zabetta at |

    Enrico, che ci vuoi fare? Non si rende conto…

    Reply
  74. avatar
    AllegraBrigata at |

    Infatti, infatti….

    E.

    Reply
  75. avatar
    utente anonimo at |
    Reply
  76. avatar
    AllegraBrigata at |

    La fiducia di Fox è ammirevole ma direi che è fuori strada, purtroppo.

    A.

    Reply
  77. avatar
    Silendo at |

    Lo temo pure io 😉

    Reply
  78. avatar
    Giano08 at |

    …e poi c’era la marmotta che incartava la cioccolata…

    :)))

    Reply
  79. avatar
    giovanninacci at |

    ma è la stessa che poi – con il casco in testa – si lasciava shakerare per fare le bollicine dentro la cioccolata?

    :)

    Reply
  80. avatar
    Giano08 at |

    bravo! lei! ha fatto carriera :))))

    Reply
  81. avatar
    utente anonimo at |

    da La STAMPA :

    “COSI’ GENCHI HA SPIATO IL CAPO DEGLI 007” … e i suoi familiari.

    Oltre a questo, cercando su internet è possibile vedere ….. gente che entra presso gli uffici dei Servizi.

    Non so se queste foto sono state già “manipolate” ma in ogni caso gli originali sono stati realizzati.

    BABBANO ASIMMETRICO

    e scattateoa questo punto quanto siamo in grado di governare la il Se

    Reply
  82. avatar
    utente anonimo at |

    ……

    Poco dopo la conclusione dell’audizione di De Magistris, varcata la soglia di Palazzo San Macuto da parte di Genchi, le agenzie riportavano una dichiarazione di Francesco Cossiga, che tornava sull’ormai famoso “archivio Genchi” dopo la precedente di due giorni fa.

    Francesco Cossiga si fa delle domande:

    1 – “Perché la responsabilita’ di tutto ciò viene attribuita al solo magistrato Luigi De Magistris, mentre decine sono state le Procure della Repubblica ed i giudici a conferire al dott. Gioacchino Genchi l’incarico, da consulente o da perito, di esaminare, correlare, interconnettere e valutare le centinaia, sembra anzi migliaia, di tabulati telefonici e informatici acquisiti per ordine dell’autorità giudiziaria, ma non solo del detto De Magistris?”

    2 – “Ma come mai negli ultimi anni tutta la sinistra e la stampa ad essa collegata ha considerato del tutto legittimo, anzi doveroso ed al limite ‘virtuoso’ che la Procura della Repubblica di Milano facesse intercettare le utenze telefoniche e telematiche, porre microspie, far pedinare, agenti del Sismi, mentre ora scomoda addirittura il Copasir gridando allo scandalo in relazione ad attività sulla cui legittimità pende un giudizio presso la Corte Costituzionale, il cui indirizzo è a favore di un giudizio non di illegittimità ma di piena legittimità della Procura della Repubblica di Milano e per incarico della stessa delle Digos delle Questure di Milano e di Roma?”

    3 – “E come mai se ci si trova di fronte al «più grande scandalo della vita della Repubblica», non si è mossa nessuna Procura della Repubblica?” ***

    4 – “E non sarebbe stato meglio che su operazioni compiute da un funzionario o da più funzionari della Polizia di Stato fosse dato l’incarico per indagare al Servizio Centrale Operativo del Dipartimento della Pubblica Sicurezza che dipende dal Ministero dell’Interno, dicastero competente in materia di tutela dell’ordine e sicurezza pubblica e non dal Raggruppamento Operativo Speciale dell’Arma dei Carabinieri, che dipende dal ministero della Difesa, che in materia non ha nessuna competenza, anche se da anni cerca di esercitarne una in concorrenza o addirittura in sostituzione del Viminale?”

    Sarebbe utile, molto utile, riflettere sui quesiti posti dal Presidente Emerito della Repubblica.

    Altrettanto utile sarebbe una risposta da parte di chi volutamente, o “consigliato”, si benda gli occhi o fa finta di non vedere.

    antonino monteleone

    *** – La procura della Repubblica di Roma ha aperto un fascicolo, una volta ricevuta la denuncia della Procura Generale di Catanzaro (indagata in blocco per “corruzione in atti giudiziari“), come “atto dovuto”. Nessuna autonoma iniziativa (pur in presenza dell’obbligatorietà dell’azione penale) tanto che, al momento, non è stato formulata nessuna ipotesi di reato commessa da Gioacchino Genchi.

    da : //www.antoninomonteleone.it/tag/copasir/

    BABBANO ASIMMETRICO

    Reply
  83. avatar
    utente anonimo at |

    Babbano ti riferisci a Google Street??? Se ne è gia parlato all’infinito!! Il problema non sono due foto sbiadite. Semmai sono le “amicizie sbagliate”!

    Cummenda

    Reply
  84. avatar
    utente anonimo at |

    Non mi sembra che il fatto che le foto siano “sbiadite” minimizzi la gravità (e non sono sbiadite!!) e le autovetture anche con Targhe “sbiadite” possono essere identificate ugualmente….(ci sono targhe che si leggono) o moto che svoltano per entrare nel cancello del parcheggio.

    Sicuramente ci sono sistemi piu’ sofisticati a disposizione delle OO.II. , ma quando si chiede riservatezza ai familiari questi si sentono presi per il “naso” anche perchè non sanno quanto queste informazioni siano utilizzabili o no o quali tutele sono prese dai OO.II..

    I casi recenti non sembrano rassicurare.

    BABBANO ASIMMETRICO

    Reply
  85. avatar
    AllegraBrigata at |

    Babbano guarda che si tratta di questioni differenti :)

    R.

    Reply
  86. avatar
    utente anonimo at |

    Ma se mi fermassi a prendere un caffè a corso Vittorio Emanuele a Pescara, al bar X, quante auto, motorini e omini brizzolati vedrei svoltare in Ditta? Basterebbe tirar fuori il nokia dalla tasca ed il gioco è fatto. Senza scomodare internet.

    Lo stesso vale per il solito barretto alla pineta sacchetti… (ammesso che ne esista uno!)

    Cummenda

    Reply
  87. avatar
    utente anonimo at |

    Puoi esser piu’ chiaro/esplicito Cummenda #83 :

    … Semmai sono le “amicizie sbagliate”!

    R.#85 puoi chiarire meglio il ” … che si tratta di questioni differenti :) “.

    Grazie

    BABBANO ASIMMETRICO

    Reply
  88. avatar
    utente anonimo at |

    Per “amicizie sbagliate” intendo relazioni internazionali un pò troppo leggere. Ma non a livello politico o diplomatico. Parlo proprio di relazioni tra “singoli”. Non posso dire altro mi spiace. Comunque il nostro amico Fox non è andato così lontano come sembra. Bisogna vedere le cose con SPAZIOSE prospettive.

    Reply
  89. avatar
    AllegraBrigata at |

    Nel senso che non si può paragonare ciò che viene “richiesto” ai familiari con il progresso tecnologico e le ricadute nel settore dell’intelligence, anche nel senso da te indicato.

    Cosa fai? Blocchi la tecnologia a livello mondiale???

    Reply
  90. avatar
    utente anonimo at |

    E’ chiaro che non si può bloccare la Tecnologia a livello mondiale (ndr però sarebbe il caso di sostituire la rete di recinzione del parcheggio con un muro di 4 metri.), ma puoi dare delle regole di sicurezza più umane e codivisibili dai familiari in quanto di buon senso e non limitare tutto per definizione.

    P.S. Le regole si stabiliscono tra le parti, ma sopratutto all’inizio si concorda sul gioco che si vuol fare (a me non interessa fare il coniuge di 007 se devo avere una vita “limitata” …. )

    BABBANO ASIMMETRICO

    Reply
  91. avatar
    utente anonimo at |

    Vi suggerisco di leggere il libro di FABIO GHIONI : “Ombre Asimmetriche” e di vedere la sua/e intervista su internet.

    Ormai tutto è identificabile con un INDIRIZZO IP che permette di accedere e comadare questo o quello.

    Penso che tutto diventi facilmente vulnerabile.

    BABBANO ASIMMETRICO

    Reply
  92. avatar
    utente anonimo at |

    Dalla Rassegna Stampa del Ministero dell’Interno

    Da IL Sole 24 ORE :

    ARRIVANO I “CONTROLLORI” DEGLI 007

    I 4 Superispettori:

    Potere di inchiesta su singoli episodi: nominati MAGLIOZZI, FERRARO, MEROLA e GIANNINI.

    Risponderanno al sottosegretario Letta.

    UN’OCCASIONE PER L’INTELLIGENCE

    BABBANO ASIMMETRICO

    Reply
  93. avatar
    Silendo at |

    Grazie per la segnalazione Babbano…

    Reply
  94. avatar
    utente anonimo at |

    da REPUBBLICA del 2/4/2009 QUANDO MORO SALVO’ GHEDDAFI (CUSTODERO ALBERTO) a pag. 41

    Recensione del libro di ARTURO VARVELLI ricercatore dell’Ispi di Milano autore del libro “L’Italia e l’ascesa di Gheddafi. La cacciate degli italiani, le armi e il petrolio.”

    Ed. Baldini Castoldi Dalai in uscita il 7 aprile.

    “… nonostante alle divisioni interne al SID (allora Servizio Segreto) ….”

    BABBANO ASIMMETRICO

    http://rassegna.camera.it/chiosco_new/pagweb/immagineFrame.asp?comeFrom=search&currentArticle=L9N3T

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)