10 Responses

  1. avatar
    Intelcenterblog at |

    Grazie del pensiero!

    Tra l’altro non avevo letto il documento e a prima vista mi è sembrato interessante. Il mio post sul Waziristan oramai è pubblicato: e se gli statunitensi non concordassero con l’analisi?

    Grazie ancora

    Cactus

    Reply
  2. avatar
    Silendo at |

    Caro Cactus, forse anche questo può interessarti: http://www.rand.org/pubs/monographs/MG738/

    Reply
  3. avatar
    Intelcenterblog at |

    Molto gentile, questo ce l’avevo.

    Grazie.

    PS: non so’ se hai avuto di leggere i (4) post sul mio blog, comunque ritengo che il Pakistan da qui a 10 anni abbandoni la FATA (probabile) e la NWFP (possibile) al loro destino.

    Cactus

    Reply
  4. avatar
    Silendo at |

    Di niente, figurati.

    No, purtroppo sono molto indietro in questi giorni e non riesco a stare al passo. Non ho ancora letto le tue analisi. Mi dispiace davvero.

    Reply
  5. avatar
    AllegraBrigata at |

    Cactus posso chiederti di spiegarmi perchè giungi a questa conclusione sul Pakistan?

    Grazie.

    Tanino

    Reply
  6. avatar
    Intelcenterblog at |

    Per una serie di “assumptions” e di mie teorie:

    (non per ordine di importanza)

    -problema India e necessità di dislocare Unità lungo il confine;

    -problema Afghanistan e necessità di arrivare a “patti” con le tribù nella FATA (già fatto in passato) per evitare un allargamento della Talebanizzazione;

    -necessità di mantenere una “buffer zone” con Afghanistan;

    -impossibilità storica di mantenere/imporre il controllo nella FATA;

    -estrema “tribalizzazione” della FATA che impedisce una qualsivoglia forma di governabilità;

    -necessità di conferire (elevatissima) autonomia o indipendenza ad un area che potrebbe innescare un processo allargato;

    etc..

    PS potrei scrivere per molto e con più dettaglio ma questo è un post. Mi hai dato l’idea per scriverne uno più lungo da pubblicare sul mio blog. Grazie.

    Cordialmente

    Cactus

    http://intelcenter-blog.blogspot.com

    Reply
  7. avatar
    Silendo at |

    Quale pensi sarà la posizione degli USA in questo scenario da te ipotizzato?

    Reply
  8. avatar
    Intelcenterblog at |

    Domanda interessante e credo che tu abbia una tua serie di ipotesi in mente. Ummh, la mia…di getto.

    Quanto da me è ipotizzato è pur sempre ascrivibile in un ipotesi di scenario “regionale” le cui possibili ripercussioni negative sono pur sempre circoscrivibili. Gli USA non entrerebbero nel merito a meno che lo sbilanciamanto che si potrebbe creare nello scenario politico pakistano non vada a creare il presupposto per ulteriori e maggiori frizioni nei rapporti con l’India (si tratta pur sempre di nazioni con l’arma atomica).

    Cordialmente

    Cactus

    http://intelcenter-blog.blogspot.com

    Reply
  9. avatar
    AllegraBrigata at |
    Reply
  10. avatar
    Silendo at |

    Sì, ho una serie di ipotesi. Di possibili scenari riguardo quanto da te ipotizzato.

    Istintivamente credo che gli USA punterebbero a non frammentare l’area per evitare reazioni a catena. Ma è una cosa sulla quale devo riflettere più approfonditamente.

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)