122 Responses

  1. avatar
    Raffox74 at |

    Che risate ragazzi… siamo alla frutta!

    Reply
  2. avatar
    utente anonimo at |

    In effetti è vero, ci sarebbe una grossa discordanza tra Concorso pubblico nell’ambito dei Servizi Segreti.

    Il Concorso Pubblico proprio perchè pubblico necessita di pubblicità mentre è necessario mantenere la segretezza dell’identità di un potenziale canditato. Bel dilemma, il cane che si morde la coda!

    Secondo me sarebbe più opportuno reclutare tramite selezione, aperta a tutti, civili, militari, dipendenti pubblici e privati i quali spediscono il loro dettagliato curriculum, effettuano singolarmente le selezioni previste ed il migliore viene assunto. Sicuramente gli altri si lamenteranno lo stesso, fuor di dubbio, ci sarà sempre chi dirà che le raccomandazioni…. ma quello era il figlio di…… nipote di….

    Però se si rispettassero davvero le logiche del migliore e ciò servisse a migliorare la qualità delle Agenzie di sicurezza, le voci fuorviante rimarebbero tali!

    Pietro

    Reply
  3. avatar
    AllegraBrigata at |

    Perchè dici così Raffox?

    Vittorio

    Reply
  4. avatar
    Raffox74 at |

    Vittorio, intanto perchè come al solito i vertici fanno in fretta a giustificarsi e a pararsi il c(censura)o.

    E poi, come ci ricorda Pietro, siamo davanti al solito cane che si morde la coda in fatto di assunzioni via concorso pubblico.

    Reply
  5. avatar
    utente anonimo at |

    trebor.

    anni fa ricordo che fece scalpore il concorso pubblicato sui giornali per ricercare neo agenti dell’mi6.

    Si parlava di giovani ingegneri, conoscitori di certe lingue, disposti a viaggiare….ve lo ricordate?

    Potrebbero fare in questo modo. Resto comunque perplesso che un giovane brillante sbarbatello possa essere messo in servizio cosi come trovato. serve la “scuola” di formazione o altro. Ricordate i films “spy game” con redford….

    Meglio prendere ex militi/cc/ps/gf.

    Reply
  6. avatar
    Giano08 at |

    caro anonimo 5, non so di che concorso parli… io non ricordo alcuno scalpore, anche perchè ora usano anche facebook all’mi5 e 6… e se vai sul loro sito.. c’e’ l’application per le posizioni scoperte.

    quando al fatto che sono meglio i militi, restane anche convinto… d’altra parte credo che sia questo uno dei più grandi problemi dell’intelligence nostrana…

    e per inciso: le scuole ci sono e con la riforma viene anche unificate, art. 11 se non ricordo male…

    cari saluti

    ps: e quanto al concorso pubblico, a logica (perchè non ho alcuna info) non credo che sarà stile “preselettive all’ergife”. sarebbe un po’ strano…

    cmq.. si vedrà.

    Reply
  7. avatar
    Silendo at |

    Giaaano, non essere incacchiato :)

    Reply
  8. avatar
    Giano08 at |

    veramente sto tranquillissimo, ho solo ho fatto presente all’amico anonimo delle cose, spesso dette anche qui, che magari non sapeva…

    mica mi girano sempre :)

    a te? tutto ok? saluti 😉

    Reply
  9. avatar
    Silendo at |

    Tutto ok, grazie 😉

    Reply
  10. avatar
    utente anonimo at |

    Molto bene tutta questa dotta discussione,

    ma io mi permetto di suggerire alla colta platea che forse il motivo di questi articoli, che dietro al falso scopo di parlare di assunzioni più o meno opportune fanno due passi avanti e tre indietro,sia quello di accendere i riflettori e riportare alle luci della ribalta una gentile e graziosa signora dai suggestivi occhi verdi che era stata fatta cortesemente accomodare fuori da una storica testata, forse per rapporti molto fumosi e deontologicamente men che corretti con qualche omino pompiere e sulla sua altrettanto graziosa direttrice, che per fare, forse chissà, copie in più, gli ha offerto la prima pagina della gloriosa testata per una non notizia.

    E poi, sparare sul capo dell’AISI è come sparare sulla croce rossa.

    Tutti conoscono la preparazione professionale, la serietà e la profonda lealtà istituzionale del generale e ciò che rappresenta con la divisa gloriosa che indossa con onore da 45 anni; anche le gentili e competenti signore.

    Ma per chi ha buona memoria, già in passato, ma mi potrei sbagliare a causa dei miei senili neuroni, una di esse fu molto ingrata per motivi assolutamente ancora inspiegabili, ma forse noti solo al piccolo pompiere.

    Bene adesso me ne torno a mangiare il casu marzu e pane guttiau con i miei amici pastori del goceano.

    un saluto solo ed esclusivamente all’illustre mio amico silendo a cui auguro in futuro di dirigere, lui si, una nobile testata di intelligence.

    un caro vecchio amico estimatore.

    Reply
  11. avatar
    Silendo at |

    Ringrazio , davvero con molto imbarazzo, e soprattutto ricambio di cuore i saluti :)

    Reply
  12. avatar
    grafvonSpee at |

    Ucci ucci, sento odor di emeritucci!

    Reply
  13. avatar
    Raffox74 at |

    E’ lui, o non è lui?

    Cerrrrrrto ch’è lui!

    Reply
  14. avatar
    utente anonimo at |

    Ma è il vero Presidente Cossiga???!!

    Allora questo blog è eccezionale, sono senza parole.

    Presidente sono un suo fervente ammiratore, la prego faccia latri commenti, abbiamo molto da imparare da lei, sopratutto in questo difficile momento.

    Ho a casa mia la sua forto presidenziale con la sua dedica che fece a mio padre.

    Come fare per mettere a frutto la mia passione e la passione di tanti al servizio delle strutture informative italiane, ci dia un consiglio, un suggerimento, ci indichi la giusta via.

    Un affettuoso saluto a lei e a tutta la sua famiglia e tanti auguri per le prossime festività Natalizie.

    Con affetto, Gaetano.

    Reply
  15. avatar
    utente anonimo at |

    Al caro vecchio amico estimatore,

    mi sono sempre chiesto perchè al mio giuramento non hai proferito parola, la tua illustre presenza senza nessun discorso, cosa poteva significare?

    Dopo 21 anni ho capito, forse perchè, per dovere di ufficio, ho dovuto riflettere sulla nostra complicata Repubblica. Spero che qualcuno stia ad ascoltare le tue rare e “spicconanti” parole.

    Speriamo che non si debba mai dire che non eravamo preparati…

    Reply
  16. avatar
    utente anonimo at |

    ueh raga! non scherziamo! ma è lui?

    Andiamoci cauti, se è veramente l’Emerito Presidente è una cosa grossa, questo potrebbe voler dire che viene riconosciuto dall’alto, da molto in alto, il valore delle discussioni fatte quì.

    Il padrone di casa dovrebbe prendere coraggio è chiedere una “prova di esistenza in vita”, sennò il fatto potrebbe essere destabilizzante e castrante per le prossime argomentazioni che si faranno.

    VOGLIAMO LA PROVA! VOGLIAMO LA PROVA!

    Reply
  17. avatar
    AllegraBrigata at |

    Anonimo 16, il padrone di casa non chiederà mai prova di alcunchè. Fidati.

    Il bello di questo blog è che tutti possono dire la loro senza che venga mai chiesta carta di identità. Contano i contenuti, non il cv.

    Ho dovuto cancellare il tuo ultimo post. Mi raccomando… :)

    Federico

    Reply
  18. avatar
    utente anonimo at |

    cmq……mi risulta che ultimamente, stanno reclutando gente con le ” palle quadrate” in percentuale superiore ai “reclutamenti di cortesia”, a differenza di qualche anno fa. Quello che conta è che sta cambiando qualcosa di concreto in questo ambiente. Speriamo che tutto ciò darà i suoi i frutti.

    saluti Anonimo “i2”

    Reply
  19. avatar
    noel359 at |

    Grandissimo presidente. Ad maiora!

    Reply
  20. avatar
    utente anonimo at |

    Scusate, ma io ho consciuto la moglie tedesca del giovane Avvocato penalista SARDO assunta temporaneamente al S…… .

    Da chi sara’ stata segnalata e con quale particolare skill tanto da far cadere la scelta proprio su di lei?

    Ci sarà sicuramente una motivazione plausibile, ma se ci sono sempre queste eccezioni ….

    BABBANO ASIMMETRICO

    Reply
  21. avatar
    Silendo at |

    Ehm ragazzi…un attimo.

    Guardate che niente, ma proprio niente, ci assicura che Cossiga scriva o anche solamente legga questo blog (la qual cosa francamente mi sorprenderebbe data l’irrilevanza dello stesso… ).

    Onestamente, per quanto mi riguarda, neanche ritengo importante capire chi sia davvero la persona che scrive. In questo caso come in tutti gli altri casi dei gentili utenti che intervengono.

    Come scritto perfettamente da Federico, il bello di Internet è che ciò che conta, alla fine, è il contenuto e non la “forma” per cui… :)

    Reply
  22. avatar
    utente anonimo at |

    so daccordo co silendo, bbravo sei er mejo,

    nun è che sto blogghe è ‘mportante pe chi ce scrive, ma pe quello che se dice. e siccomo quello che se dice lo leggono comunque quelli che se meritano la nostra emerita stima e puro l’artri, morto ma morto ‘mportanti e poi……. se lofanno puro mette nelle rassegne stampa o se fanno fa li appunti dalle analisi cliniche pe capì se so loro dipennenti oppuro dell’artri, allora vor di che silendo è uno che ce pja a prescinne da chi scriva ma soprattuttto pe chi legge.

    bravo silè sei tutti noi e poi a me me piace la sardegna ce vado sempre ‘n vacanza a san teodoro.

    er cocomeraro

    Reply
  23. avatar
    utente anonimo at |

    un saluto Emerito Presidente… un amico di Nicola, Clelia, Giovanni….

    Reply
  24. avatar
    utente anonimo at |

    Ammesso e non concesso che effettivamente si tratti del nostro amato ex Presidente, trovo veramente fuori luogo e di cattivo gusto il suo modo di congedarsi. Peccato che una persona cosi’ stimata si riveli villana e scortese nei confronti di altri utenti. Il rispetto innanzi tutto… e dire che lo abbiamo eletto rappresentante di noi tutti.

    Un lettore fedele (e deluso).

    Reply
  25. avatar
    utente anonimo at |

    a lettore fedè,

    se vede che nun capisci, ma nun te vorrei offende, se vede che nun hai letto er passato. quello , ner linguaggio de quella perzona, si fosse l’emerito oppure n’antro, vor di che er messaggio era solo pè silendo nostro. E comunque si tu lo volessi provocà, ma figurete si quello esce dalla tana. sse vede che nun conosci le vorpi!

    e poi si fosse lui guai a chi me lo tocca è sempre er mejo de tutti e comunque nun po esse a prescinde villano.

    amico mio vatte a rilegge silendo de l’urtimi due anni prima de parlà.

    comunque un saluto a tutti l’amichi e puro a te amico der core.

    er cocomeraro difensore.

    Reply
  26. avatar
    utente anonimo at |

    Anvedi er coccomeraro… ce voleva er clown da sti pizzi. Dovresti da postà più spesso, le tue chicche so mejo de Masssimo Marino e Richard Benson messi n’zieme!

    Il solito lettore fedele

    Reply
  27. avatar
    Silendo at |

    Ehm… ragazzi… state bboni :)

    Reply
  28. avatar
    utente anonimo at |

    Mettendo da parte la vera identità dell’autore di quel post, la cosa più importante è cogliere il significato delle sue parole:”accendere i riflettori e riportare alle luci della ribalta una gentile e graziosa signora dai suggestivi occhi verdi che era stata fatta cortesemente accomodare fuori da una storica testata” e fin qui si capisce la chiara illusione…”forse per rapporti molto fumosi e deontologicamente men che corretti con qualche omino pompiere e sulla sua altrettanto graziosa direttrice, che per fare, forse chissà, copie in più, gli ha offerto la prima pagina della gloriosa testata per una non notizia”. Pompiere? a chi si riferisce? Cosa c’è dietro quell’articolo? E’ chiaro che i reclutamenti ci sono stati, che comunque nessuno ha vilato nessuna Legge, che il Copasir stara zitto e per certi versi giusto così, IO MI SCELGO GLI UOMINI CHE PIU’ REPUTO OPPORTUNO PER LAVORARE CON ME! SE SBAGLIO PAGO ED I COCCI SONO I MIEI! Questo in sostanza il filo del discorso del DIS, AISE e AISI. E fin qui nessuno può mettere bocca fin chè le cose vanno bene! Ma far uscire un articolo del genere adesso e come bagnarsi prima che piove.

    “E poi, sparare sul capo dell’AISI è come sparare sulla croce rossa.

    Tutti conoscono la preparazione professionale, la serietà e la profonda lealtà istituzionale del generale e ciò che rappresenta con la divisa gloriosa che indossa con onore da 45 anni”= Fatelo lavorare come vuole lui, alla fine si tireranno le somme se ha avuto ragione ben per lui, se ha sbaliato saranno cazzi amari e pagherà. Però 45 anni di esperienza varanno pur qualcosa anche nella scelta dei suoi uomini in un ambiente lavorativo ben differente degli altri?

    Sono dell’idea che nei servizi nessuno deve imporre gli uomini al capo, nè per concorso nè per raccomandazioni, che sia lui a decidere il come e con chi, al Governo l’onere di chiedere il cosa!!

    Reply
  29. avatar
    Silendo at |

    Capisco il senso delle tue parole però permettimi una riflessione su quanto scrivi. Nella speranza di non averti frainteso (in tal caso ti chiedo scusa fin d’ora).

    Il capo, – di qualunque struttura – non può essere di fatto il “padrone” della struttura stessa. Non se si sta parlando di Istituzioni.

    Se si tratta di una azienda privata è diverso, ovviamente. In quel caso l’azienda è di proprietà del capo e quindi il capo fa quello che più gli piace (anche e soprattutto a livello di personale). Ma qui parliamo di Istituzioni pubbliche che devono prescindere, ritengo, dagli uomini che le dirigono. Non so se riesco a spiegarmi? :)

    Ora, se è comprensibile che un alto dirigente si scelga lo staff, e cioè il personale di diretta collaborazione, non credo che lo stesso si possa dire per tutto il resto del personale.

    O meglio: non nel senso che il capo possa assumere chi e quante persone vuole.

    Ci devono essere procedure prestabilite, con requisiti prestabiliti. Altrimenti non sono più Istituzioni ma aziende.

    Certo: è ovvio che i Servizi non sono le Poste per cui è indispensabile una flessibilità nelle procedure di selezione ecc (non entro nel particolare perchè tanto tutti sappiamo cosa voglio dire) ma proprio a causa di questa indispensabile maggiore flessibilità si rende indispensabile un controllo maggiore.

    Controllo che non può essere solo esercitato ex-post (nel senso da te indicato: se sbaglio, pago ed i cocci sono i miei). Perchè questo controllo ex-post, affinchè eventualmente si manifesti, necessita quanto meno di qualche anno e nel frattempo gli errori non ricadranno solo sul capo (come un’azienda privata) ma sulla collettività. Insomma, gli eventuali cocci non sono del Direttore :)

    Quindi, d’accordo con una maggiore discrezionalità, flessibilità ecc visto che si parla di Intelligence. D’accordo con un maggiore potere attribuito alla dirigenza di un Servizio ma questo maggiore potere necessita di un maggiore controllo e non deve mai diventare “arbitrio” da sanzionare, eventualmente, ex-post.

    PS se ho frainteso le tue parole mi perdonerai. Purtoppo sono gli inconvenienti della comunicazione scritta e sintetica :)

    Reply
  30. avatar
    utente anonimo at |

    Sig. Silendo ha detto esattamente quello che volevo dire. Scusi se mi sono spegato male. E’ vero i servizi non sono le Poste, credo che debbano esserci dei paletti entro cui muoversi e questi li stabilisce il Governo; un obiettivo da raggiungere e questo lo stabilisce il Governo; un controllo serio e continuo e questo lo effettua il Governo, un lavoro da svolgere e questo lo compie il Direttore ed i suoi uomini. Una Istituzione di tal genere rispecchia quindi inconfutabilmente il suo Governo (nel senso più generico della parola, destra o sinistra nulla importa) l’importante è che ci sia una cultura politica solida e seria. Un senso di nazionalità solida e profonda. Oggi, in Italia non si fa altro che denigrare la fazione politica opposta per il sol semplice gusto di farlo, di costruttivo niente! Abbiamo Forze di Polizia e Agenzie di Informazione e Sicurezza abbandonate a se stesse, pronte ad essere messere al patibolo alla prima occasione. Tutto il comparto sicurezza e di intelligence è diventato pezzo di comprovendita di una politica al limite del ridicolo. Oggi siamo arrivati al punto che due Procure della Repubblica si danno battaglia a spron battuto. Invidio per certi versi l’amore profondo che hanno gli americani verso la propria nazione. Le bandiere americane sventolano in tantissime abitazioni in tutti gli USA, oggi se si chiede ad un giovane studente italiano di che colore è la nostra bandiera deve pensarci sù prima di rispondere.

    Scusate il mio sfogo ma non è giusto ne corretto appoggiarsi sempre dove il muro è basso.

    Reply
  31. avatar
    utente anonimo at |

    E poi parliamoci chiaro, ma qualcuno di voi pensa davvero che il Copasir non sapesse niente dei 250 reclutamenti?

    Gesù Cristo è morto di raffreddore!

    Reply
  32. avatar
    AllegraBrigata at |

    :))

    Reply
  33. avatar
    Giano08 at |

    ;))))

    Reply
  34. avatar
    giovanninacci at |

    Può essere magari che lo sapessero e che in quel frangente “non se lo ricordavano”…

    Cari saluti

    Giovanni

    Reply
  35. avatar
    Giano08 at |

    ahahahhaha

    ;))))

    Reply
  36. avatar
    giovanninacci at |

    “…ggi se si chiede ad un giovane studente italiano di che colore è la nostra bandiera deve pensarci sù prima di rispondere.”

    Caro Anonimo #30: vero, verissimo. Ma il problema potrebbe ssumere dimensioni più ampie.

    Si rischiano attacchi coronarici e ictus ischemici a ripetizione solo a domandare a certuni quale sia il “colore” del Tricolore che va attaccato all’asta…

    Saluti rassegnati

    Reply
  37. avatar
    ultimoII at |

    Un saluto a tutti,

    mi intrometto soltanto un attimo per sottoscrivere in pieno quanto affermato da anonimo #30 ( e relative risposte ).

    Complimenti vivissimi ai gestori per il blog più interessante della rete!

    Reply
  38. avatar
    AllegraBrigata at |

    Ciao Ultimo. Benvenuto.

    Giriamo i tuoi complimenti al titolare del blog. Noi siamo solo i suoi umili collaboratori :))

    Federico

    Reply
  39. avatar
    Pietrosino at |

    Buon pomeriggio, sono l’ex utente anonimo #30, ex perchè come vedete sono riuscito a registrarmi.

    Erano giorni che scrivevo nel blog ma con l’amaro in bocca per non riuscire a “firmare” i miei interventi.

    Reply
  40. avatar
    AllegraBrigata at |

    Ciao Pietrosino. Benvenuto anche a te. In questo momento faccio le veci del padrone di casa.

    Federico

    Reply
  41. avatar
    AllegraBrigata at |

    Vogliamo vedere il decreto silendiano di nomina!!!!!!!!

    :))

    Enrico

    Reply
  42. avatar
    Pietrosino at |

    Sperando che sia stato firmato entro il 9 settembre c.a. altrimenti informo una gentile e graziosa signora dai suggestivi occhi verdi che provvederà di conseguenza a scrivere minc..(censura) sulla prima pagina di una nota testata giornalistica.

    Reply
  43. avatar
    AllegraBrigata at |

    ahahahah no, porcamiseria, purtroppo reca la data di ieri ahahahah

    F.

    Reply
  44. avatar
    Silendo at |

    Ultimo, ti ringrazio per i complimentoni che fai al blog.

    Benvenuti anche da parte mia.

    Reply
  45. avatar
    Pietrosino at |

    Ma qualcuno sà che cosa ha fatto il copasir in merito all’articolo dell’Unità? Sono stati presi provvedimenti o tutto è ritornato nell’oblio del silenzio e del dimenticatoio con buona pace di tutti?

    Reply
  46. avatar
    Raffox74 at |

    Buona la seconda.

    Reply
  47. avatar
    utente anonimo at |

    SERVIZI: DA COPASIR SI’ CON RISERVA A CORRETTIVI SCHEMA REGOLAMENTO

    (ASCA)- Roma, 2 dic – Il Comitato parlamentare per la Sicurezza della Repubblica, riunito oggi a San Macuto, ha esaminato – esprimendo il proprio parere favorevole condizionato, pero’, alla introduzione di una modifica – uno schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri contenente alcuni correttivi al regolamento del personale del DIS e delle Agenzie di intelligence.

    Il presidente Rutelli, informa una nota dello stesso Copasir, ha precisato che ”diversamente da quanto indicato in alcune notizie di stampa, il Comitato ha gia’ dato il proprio parere sui cinque principali regolamenti che disciplinano l’organizzazione e il funzionamento dei Servizi (DIS, AISE, AISI, Personale e Contabilita’) che, infatti, sono entrati gia’ in vigore”.

    Nella seduta di oggi, il Comitato, ha anche esaminato la relazione semestrale trasmessa dal Governo, svolgendo ”un’ampia e proficua discussione” su diversi aspetti relativi all’attuazione della legge 124 di riforma dei Servizi.

    ”L’esito della discussione, nella quale si e’ registrata una larga condivisione, – afferma ancora la nota del Comitato – sara’ oggetto della Relazione al Parlamento che il Comitato presentera’ nei prossimi mesi, e che conterra’ precise valutazioni sulla funzionalita’ dei Servizi di sicurezza”.

    Vedasi la data (2 Dicembre), sapevano già tutto e addirittura sono già pronti cambiare il regolamento! Altro che convocazione d’urgenza del copasir

    Reply
  48. avatar
    utente anonimo at |

    CARI RAGAZZI, I SERVIZI DI INTELLIGENCE NON SONO MICA UN CARROZZONE DI CERVELLI E BASTA. NECESSITA PURTROPPO LA VERA INTELLIGENZA.L’ASTUZIA SUL CAMPO, L’ESPERIENZA E QUEL PIZZICO DI INVENTIVA CHE SOLO ED UNICAMENTE QUELLI CHE LAVORANO SUL CAMPO POSSIEDONO E CIOE’ I CARABINIERI ED I POLIZIOTTI. ERGO: MA QUALE CONCORSO E CONCORSO IL RAPPORTO ERA E RIMARRA SEMPRE FIDUCIARIO. OVVIAMENTE SE NON VOGLIAMO RITROVARCI CON QUALCHE STRAGE NELLE METROPOLITANE COL GAS O ALTRO DI SIMILE. A POCO SERVE LO STUPIDOTTO TUTTO DOTTO CHE SA FARE I CONTI O ALTRO. SERVE GENTE CON LE PALLE. LO CAPITE O NO?

    Reply
  49. avatar
    AllegraBrigata at |

    Eh ok ok… non t’incazzare però… abbiamo capito :))))

    A proposito di metrò e di intelligenza ed astuzia, tu sicuramente saprai come è stato “sventato” l’attentato alle metro di Milano e Roma qualche anno fa…. e non dico altro… altro che rapporto fiduciario….ed inventiva ;))))

    Federico

    Reply
  50. avatar
    AllegraBrigata at |

    Tu non apprezzi l’esperienza sul campo, fratello…. 😀

    Andrea

    Reply
  51. avatar
    giovanninacci at |

    :)

    Reply
  52. avatar
    Silendo at |

    Sì, in effetti l’esempio degli attentati sventati nelle Metro non è proprio il “massimo”… :)

    Reply
  53. avatar
    Verticalpoint at |

    Sbaglio o sull’episodio qualcuno ci ha fatto anche una serie tv?

    Io non l’ho vista ma da come ne ho sentito parlare è na specie di mar. rocca in versione intelligence.

    Reply
  54. avatar
    Silendo at |

    Credo che ti riferisca a quel serial con Raoul Bova.

    Non l’ho mai visto.

    Reply
  55. avatar
    Verticalpoint at |

    Del bova non sò ma si parlava di attentati alle metro di Roma con una figona bionda da paura.

    Il titolo era “caccia segreta” ma non ci giurerei.

    Reply
  56. avatar
    giovanninacci at |
    Reply
  57. avatar
    Verticalpoint at |

    Si…ESATTTOOOOOO!

    Reply
  58. avatar
    giovanninacci at |

    😉

    Reply
  59. avatar
    utente anonimo at |

    per #48

    hai detto bene non ci devono essere solo “cervelli” nell’intelligence…deve esserci anche l’astuzia sul campo…che senza i cervelli produce situazioni da Far West come tante se ne sono viste…grazie alla “gente con le palle” come te…

    Ehi, Rambo, tu sicuramente sei uno di quei “coattoni” (questo è per lo “stupidotto tutto dotto”..) per i quali vale “prima l’azione poi il pensiero”, vero?

    Tu hai paura di un concorso perché se ti metto davanti ad un foglio, ti metto in crisi?

    Abbi un pò di rispetto per chi una strage non la contrasta, ma la anticipa…e impedisce a gente come te di combinare solo guai…

    Si possono avere le palle, ed usarle nei momenti in cui veramente servono, invece di usarle a sproposito…come in questo tuo intervento…

    E, poi, se ce l’hai con la GdF non ti scatenare qui…

    Reply
  60. avatar
    Silendo at |

    No, ragazzi… su. Niente polemiche con strascichi di offese e roba varia.

    Ok? :)

    Reply
  61. avatar
    utente anonimo at |

    Caccia segreta, la prima fiction sui Servizi Segreti Italiani

    Pubblicato da Barbara in Attualità, Fiction.

    Venerdì, 11 Maggio 2007.

    Caccia Segreta andrà in onda domenica e lunedì su Rai Uno. La mini serie definita dal direttore di Rai Fiction Agostino Saccà “Un omaggio a Nicola Calipari” (agente segreto ucciso nel marzo 2005 durante la liberazione della giornalista Giuliana Sgrena) tratta un argomento quanto mai delicato e mai finora affrontato così apertamente, il Sismi, i servizi segreti italiani.

    Poco prima vi fu l’emissione dell’unico francobollo dedicato al SISMI.

    Inoltre la pubblicazione dei tre volumi “Intelligence nella letteratura” + un quarto volume di cui abbiamo già parlato su questo Blog.

    Tutto a mio avviso rientrava in una piu’ ampia “strategia” di comunicazione sull’immagine pubblica dei SISMI nell’era del Gen. N. Pollari.

    Ritengo che l’Ammiraglio Fulvio Martini non avrebbe preso in esame strategie del genere.

    BABBANO ASIMMETRICO

    Reply
  62. avatar
    utente anonimo at |

    ammazza permalosi sti canarini….

    Reply
  63. avatar
    utente anonimo at |

    Per quanti Carabinieri uccisi in servizio, si è applicato “in articulo mortis” (ndr Agente del Sismi L.D’AURIA) per far avere la pensione alla neo moglie e ai figli eventuali ?

    Lo STATO non dovrebbe comportarsi ugualmente con tutti i suoi “servitori” ?

    Poi che ne pensate delle CARICHE al SENATO o alla CAMERA quale risarcimento alle Vedove ?

    La moglie del Commissario CALABRESI non mi sembra che abbia avuto un trattamento del genere.

    La giornalista G.SGRENA ci ha provato alle ultime elezioni Europee, ma il suo partito non ha superato il quorum.

    BABBANO ASIMMETRICO

    P.S. x VERTICAL : grazie per la statua ma meglio di no, preferisco “ad esequie avvenute”.

    Reply
  64. avatar
    Silendo at |

    Babbano, la questione della pensione, a mio avviso, è corretta.

    Mi spiego: come sai bene le unioni di fatto non godono, giustamente dico io, dello stesso trattamento giuridico previsto per il matrimonio.

    Ripeto, giustamente a mio avviso. E non per motivi ideologici bensì perchè si vuole distinguere lo status tra le due situazioni giuridiche.

    E’ ovvio che una delle conseguenze è quella cui ti riferisci ma non vedo in tutto ciò una mancanza di attenzione da parte delle istituzioni.

    Reply
  65. avatar
    Verticalpoint at |

    ALLORA HO FATTO BENE A SPOSARMI, ALMENO QUELLA POVERETTA DELLA MIA NEO MOGLIE, IL GIONO CHE QUALCUNO MI STENDE, OLTRE ALLE 4 CONDOGLIANZE DI RITO, SI BECCA PURE UNO STRACCIO DI PENSIONE.

    X BABBANO: LASCIALO SCRITTO NEL TUO TESTAMENTO E LA STATUA E’ TUA….GIURO!

    Reply
  66. avatar
    utente anonimo at |

    SILENDO non intendevo dire che l’unioni di fatto devono essere equiparate al MATRIMONI, ma se faccio i salti mortani in un caso (tanto da utilizzare la legislazione di un altro Stato “in articolo mortis) lo dovrei fare anche per Tutti quelli che perdono la VITA per servire lo STATO.

    BABBANO ASIMMETRICO

    Reply
  67. avatar
    Silendo at |

    Mi devi scusare. Devo essere così stanco in questi giorni che ho una certa propensione a fraintere quello che scrivete…

    Ho capito quello che dici…

    Reply
  68. avatar
    utente anonimo at |

    x VERTICAL :

    nel mio girovagare, guarda cosa ho trovato, sembra fatto apposta per qualcuno.

    SEMINARIO DI GUARIGIONE SPIRITUALE

    “Luce di Metatron” a Roma 2,3,4 Ottobre 2009

    Il Piacere di Piacersi (Gds Terapie Manuali)

    Mi ha fatto sorridere la frase : IL PIACERE di PIACERSI.

    SILENDO che ne pensi come motto da incidere sul prossimo crest ?

    Reply
  69. avatar
    Silendo at |

    :)) se è il crest di un solarium o di un centro benessere va benissimo… :)

    Reply
  70. avatar
    utente anonimo at |

    Articolo dell’Espresso del 12/7/2007 :

    RESORT FORTE BRASCHI.

    Come vedi qualcuno l’ha ipotizzato.

    BABBANO ASIMMETRICO

    PS.: il fatto narrato si riferiva ad “altro” anche se molti sono sempre abbronzati e portano occhiali scuri anche in inverno.

    Reply
  71. avatar
    utente anonimo at |

    Fate pena, siete solo una massa di raccomandati del cavolo ecco perche’ l’agenzia non funzionera’ mai, altro che gente con le palle, ci si arriva solo tramite conoscenze e raccomandazioni…..guardate le assunzioni della gdf mandato pollo.

    Reply
  72. avatar
    AllegraBrigata at |

    Con chi ce l’hai anonimo? :))

    Reply
  73. avatar
    Giano08 at |

    NOOOOOoooooooooooo!

    Reply
  74. avatar
    Giano08 at |

    NOOOOOoooooooooooo!

    anonimo! davvero?!

    davvero mi stai dicendo che in Italia ci sono i raccomandati?

    dio mio…. mi hai rovinato l’estate!

    Reply
  75. avatar
    utente anonimo at |

    Ho appena ricevuto risposta negativa a seguito dell’invio della mia richiesta di candidatura ( nonostante i miei titoli accademici e la conoscenza della lingua araba). Qualcuno è a conoscenza se sono previsti concorsi?

    Reply
  76. avatar
    utente anonimo at |

    ma anonimo,

    se non dipendi già da alcuna amministrazione dello Stato, che chances potrai mai avere…

    Reply
  77. avatar
    utente anonimo at |

    ….sono Sups, puoi darmi qualche consiglio a prescindere dalla sponsorizzazione?

    Reply
  78. avatar
    utente anonimo at |

    COMITATO PARLAMENTARE

    PER LA SICUREZZA DELLA REPUBBLICA

    (Palazzo San Macuto)

    Aula VI Piano

    59a seduta: giovedì 24 settembre 2009, ore 13,30

    ORDINE DEL GIORNO

    Audizione del Direttore dell’Agenzia informazioni e sicurezza esterna (AISE).

    BABBANO ASIMMETRICO

    Reply
  79. avatar
    utente anonimo at |

    E’ un po’ datato (1997), ma rende bene l’idea.

    Una carriera per “figli d’ arte” UNA GRANDE FAMIGLIA Tanti cognomi noti: Saporito, Mancino Ando’ , Imposimato Parisi e Sica Gli aspiranti 007? Nipoti di ministri, parenti vari di prefetti e giudici – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – ROMA . Nell’ ultimo lotto di assunzioni proposte dal Sisde ma non ancora ratificate da Palazzo Chigi, ce ne sono almeno cinque. Figli d’ arte, per cosi’ dire: di politici, magistrati, prefetti e generali. Compreso quello dell’ ex senatore Learco Saporito, sparato ieri in aula da Maurizio Broccoletti quale assaggio (o messaggio) del resto che potrebbe spuntare fuori dal sacco delle rivelazioni annunciate. Cognomi celebri, con “garanzie di affidabilita’ , di riservatezza”. In qualche caso, raccomandati che diventano bravi agenti segreti. Oppure, dei “caproni” che tali rimangono nonostante la pedata nel sedere che comunque ha garantito un posto, uno stipendio, un futuro. Esempi? Dalla politica: il nipote dell’ ex ministro Nicola Mancino (dc); il nipote dell’ ex ministro Emilio Colombo (dc); la nipote dell’ ex ministro Salvo Ando’ (psi). Dal Viminale: il genero del capo della polizia, prefetto Vincenzo Parisi; la figlia del prefetto Domenico Sica (ex Antimafia); la figlia del prefetto Riccardo Boccia (ex Antimafia); la figlia del prefetto Pietro Verga (ex Antimafia). Dalla magistratura: la figlia del procuratore capo Giancarlo Armati; il nipote del giudice istruttore Vittorio Bucarelli; il fratello dell’ ex giudice Ferdinando Imposimato. Dopo la riforma del 1977, cioe’ dopo la nascita del Sisde, la pratica dell’ assunzione dei figli e nipoti divenne quasi sistematica. La giustificazione era che un buon vincolo di parentela avrebbe meglio garantito il servizio, in base al principio secondo cui Bond non puo’ che fidarsi del proprio sangue. Una prassi che, per la verita’ , era in voga anche al Sismi (soprattutto nei ranghi del personale civile). E che trova riscontro nelle abitudini di alcuni servizi stranieri. Poi tutto precipito’ , come e’ invece nelle abitudini di casa nostra. Nel senso che alla discutibile ereditarieta’ della poltrona al Sisde in casa di generali e prefetti, subentro’ quella dei politici e magistrati. Si poteva dir di no? E cosi’ , uno via l’ altro, ecco che i rampolli prendono possesso delle segrete stanze del Sisde. Imparano a scrivere a macchina, ad analizzare un volantino, magari prima di tutto a leggerlo. “Mi dicono che non e’ un fesso”, dichiarera’ il ministro dell’ Interno Nicola Mancino, quando dovra’ ammettere imbarazzato che suo nipote e’ un po’ James Bond. “Che dica la verita’ , in coscienza, ora che sono finite le elezioni e il figlio e’ stato assunto”, suggerisce Maurizio Broccoletti all’ ex senatore dicci’ Learco Saporito, tirandolo nuovamente in ballo per quella oscura questione dell’ “aggiustamento” tra lui e Mancino e i magistrati del pasticcio dei miliardi spariti. Ma il figlio dell’ ex senatore Saporito non e’ stato ancora assunto. Ha si’ passato (e sembra con un’ ottima valutazione, secondo o terzo posto) il concorso interno indetto tra i 52 precari in forza al Sisde da quattro o cinque anni. Ma con altri 36 aspiranti agenti segreti attende che il presidente del Consiglio adesso ratifichi l’ inserimento in organico. Il fatto e’ che anche a Palazzo Chigi la lista dei nomi avrebbe suscitato qualche imbarazzo. Ma alternative non ce ne sono: dopo un precariato cosi’ lungo e soprattutto dopo un concorso superato, basterebbe un qualunque pretore per costringere il Sisde a regolarizzare le posizioni. La questione e’ un’ altra: i figli d’ arte devono per forza esercitare la professione di 007? Il concorso interno sembra indicare il contrario, se e’ vero che su 52 soltanto 37 sono riusciti a superare il test psicoattitudinale e lo scritto. Ma che ne sara’ dei quindici rimasti al palo del precariato? Ripeteranno l’ esame? Rinunceranno? Sceglieranno la via del Palazzo di Giustizia per rivendicare davanti al giudice il loro buon diritto a fregiarsi di un doppio zero prima della matricola, come James Bond? Dopo la grande epurazione decisa dall’ attuale capo del Sisde, prefetto Salazar, nel palazzo di via Lanza nessuno ha piu’ certezze assolute. E questo e’ gia’ un risultato positivo. Poi verra’ la riforma annunciata. E anche nuove scremature. Resta da scoprire fino a che punto la clientela ha fatto danni (e innesti di favore) nel gia’ disastrato servizio per la sicurezza interna. Ma un servizio che si rispetti non pubblica l’ elenco dei propri dipendenti. Cosi’ , la sensazione e’ che lo stillicidio dei nomi andra’ avanti. Con buona pace dei politici che in questi diciassette anni hanno scambiato il Sisde per un’ azienda di proprieta’ , dove sistemare alla grande figli, figlie, figliocci e nipoti. Quelli fessi e, peccato per loro, anche quelli che fessi non sono.

    Calabro’ Maria Antonietta, Purgatori Andrea, Gallo Giuliano

    Pagina 11

    (6 maggio 1994) – Corriere della Sera

    BABBANO ASIMMETRICO

    Reply
  80. avatar
    utente anonimo at |

    ……intanto continuano ad essere assunti i soliti raccomandati. come sempre, del resto!!!!

    Reply
  81. avatar
    utente anonimo at |

     1986

    Reply
  82. avatar
    utente anonimo at |

     Questi enti statali sono solo per chi e’ più potente in quel periodo. Non fatevi ILLUSIONI  I!!!!!!!!!!

    Reply
  83. avatar
    utente anonimo at |

    SONO ALBERTO COLOMB, MI SONO ISCRITTO ALLA FACOLTA' DI SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI ALLA CATTOLICA DI MILANO. MI PIACEREBBE FAR PARTE DELL'ORGANIZZAZIONE, MA NON HO CAPITO SE DEVO PRIMA FREQUENTARE L'UNIVERSITA'  E POI FARE DOMANDA O CONCORSO, OPPURE,  QUESTA SCUOLA DI FORMAZIONE  DEL PERSONALE DIS E AISA PUO' RECLUTARMI SUBITO, TIPO ACCADEMIA. SE E' COSI' MI ISCRIVO SUBITO DA VOI!!!!!! FATEMI SAPERE . CORDIALI SALUTI ALBERTO

    Reply
  84. avatar
    utente anonimo at |

    Secondo me Colomb sei poco informato, la scuola del DIS, serve per specializzare il personale già assunto quindi non verrai mai assunto direttamente dalla scuola, l'università potrebbe darti una laurea a pieni voti, ma al momento il profilo che interessa non è quello per cui ti stai iscrivendo, cmq per chiarimenti ti consiglio il seguente sito:
    http://www.sicurezzanazionale.gov.it
    P.S. il concorso vero e prorprio non ci sarà al momento

    Reply
  85. avatar
    utente anonimo at |

    pag.5 del quotidiano "secolo xix" di oggi 23 settembre, affronta l'argomento dei prepensionamenti

    Reply
  86. avatar
    utente anonimo at |

    ma #84 è fonte ufficiale in veste ufficiosa?

    Reply
  87. avatar
    utente anonimo at |

    Caro Silendo, chi ha riaperto questa area di discussione è da paragonare ad un esperto pescatore di cento ami che guarda caso nel vasto mare del tuo archivio si ricorda con esattezza dove stà la secca per pescare i pesciolini più affamati.
    Complimenti a questo alberto colomb, è uno che per essere la prima volta che appare sul tuo blog dimostra di conoscerne l'archivio a menadito!
    Ho capito che qui si fa anche osint, ma farlo in maniera così plateale mi pare da giovani marmotte.
    6– o meglio 5+ a chi è venuta questa idea.
    Buona giornata dal Peschereccio "Pappafico 3"

    Reply
  88. avatar
    Giano08 at |

    i concorsi non ci saranno mai

    alberto colomb, già che ci sei allegaci la scansione del tuo doc di riconoscimento, sai mai… visto che sono servizi SEGRETI

    si scherza, eh!

    Reply
  89. avatar
    utente anonimo at |

    se è vero che i concorsi non ci saranno mai, come avverrannno allora le prossime assunzioni, nell'ambito dell'imminente ed annunciato turnover dei servizi??? considerata tra l'altro la delicata situazione politica, credo che la selezione sarà abbastanza complicata, o sbaglio???

    Reply
  90. avatar
    utente anonimo at |

     Un commosso saluto a #87 :-)  e un bel plauso alle deduzioni di Pappafico 3  😉  Ma scrivi direttamente da nave Elettra ? 😉
    Saranno passati quasi vent'anni, eppure inizio ad avere nostalgia della leggenda Number Station… chi di voi sa dirmi dove era posizionata in Italia quella che trasmetteva h24 ? Questo quiz vale 1/4 di sponsor e la carta verde US e la collezione di Tex 😉 

    http://www.youtube.com/watch?v=KVzZVNuarNc&feature=related

    Un caro saluto a tutti 
    CLone

    Reply
  91. avatar
    utente anonimo at |

    errata corrige, il commosso era per #83

    p.s. ma nessuno parla delle Coree ?
    sono stupefatto ! sicuramente siete tutti impegnati in qualche missione segreta :-)))))

    http://analisiesteri.blogspot.com/2010/11/la-corea-del-nord-attacca-il-suo-vicino.html

    Reply
  92. avatar
    utente anonimo at |

    buongiorno.

    rimanendo nel tema del presente post… quando saranno completate tutte le uscite, si verificheranno le effettive vacanze organiche e si procederà alle nuove assunzioni.. ma senza l'immissione diretta in consistenza organica… 'rumors' parlano di un ritorno al 3 – 6 – 9… si vedrà

    Nathan Muir

    Reply
  93. avatar
    utente anonimo at |

    http://www.maurograziani.org/wordpress/archives/788 questo vale per risposta alla curiosità accesa dal "pratico" clone #90 e per fare un po di divulgazione culturale.
    La risposta è forse dove si mangiavano le rape in cima? ma forse il mare mosso non mi fa venire la memoria ( e.. sì, voglio fare anche io il pesce qualche volta, altrimenti come si fa a capire cosa si prova a stare davanti all'amo?), ma c'era anche qualche altra cosa da qualche altra parte, o forse più di una (ma quante erano!)
    Per rispondere al caro e sempre informato #92, vorrei azzardargli a dire, con deferenza,: " ma che ti sei fumato stamattina?", ma in realtà devo solo confermare che ha voluto tentare di avere qualche reazione. Gli consiglierei di aspettare la sera del 2 dicembre p.v. e poi tutto sarà più chiaro.
    Nell'attesa giocatevi il terno 3,6,9 sulla ruota di Roma, oppure leggete http://www.estrazionedellotto.it/ritardi.htm

    Grazie e buona navigazione dal "Pappafico 3".

    Reply
  94. avatar
    utente anonimo at |

    Illustre Silendo ti devo fare un appunto:
    non hai recensito il bel libro "l'intelligence fra conflitti e mediazioni" presentato alcuni giorni orsono al circolo delle FF.AA. alla presenza del sottosegretario di stato on. crosetto e dell'illustre prof. andrea margelletti ( peccato che ha lasciato la conferenza a metà percorso).
    Toccante la testimonianza dei coautori, da veri martiniani!
    Tempi passati che non ritorneranno più!
    Dal mare

    Reply
  95. avatar
    utente anonimo at |

    28 Ottobre 2010 – 11:20

     

    Buongiorno Cocom.
    Concordo con lei e difatti avevo segnalato il testo qualche giorno fa :)
    http://silendo.splinder.com/post/23481731/lintelligence-fra-conflitti-e-mediazione

    Utente: Silendo

    Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.

    Silendo

    B.A.

    Reply
  96. avatar
    Silendo at |

    :)) Babbano, sei un missile. Stavo per segnalare il link io stesso.
    Purtroppo ancora non sono riuscito a completarne la lettura :)

    Reply
  97. avatar
    utente anonimo at |

    Scusami se mi sono permesso .

    Stavo segnalando che con il nuovo servizio http://www.amazon.it anche questo libro è possibile ordinarlo con il 30% di sconto dal p.di copertina.

    B.A.

    P.S. : l'accesso al D.B. dei clienti di Amazon che acquistano libri su ….

    Reply
  98. avatar
    Silendo at |

    Ma figurati, Babbano. Hai fatto benissimo! 😉

    Reply
  99. avatar
    utente anonimo at |

    buongiorno.
    mi permetto di segnalare questo ciclo di conferenze interessanti, visto l'argomento principe..

    http://www.fondazionedragan.org/media/2010_11_programma_generale_roma.pdf

    ho partecipato alle prime due e devo dire che finora i relatori sono stati all'altezza.

    buon proseguimento di giornata,

    Nathan Muir

    Reply
  100. avatar
    utente anonimo at |

    Te credo Nathan,  i relatori erano Carlo Jean e Carlo Mosca….
    Linus

    Reply
  101. avatar
    utente anonimo at |

    Te credo che fossero all'altezza, Nathan!
    Carlo Jean e Carlo Mosca come relatori….
    Linus

    Reply
  102. avatar
    utente anonimo at |

    non sempre il nome altisonamnte è sinonimo di brillantezza oratoria, se mi posso permettere.. attendo i prox x giudicare nel complesso..
    buon pomeriggio

    Nathan Muir

    Reply
  103. avatar
    Silendo at |

    Nathan, grazie per la segnalazione dei seminari :)

    Reply
  104. avatar
    utente anonimo at |

    Deduco allora che non avevi mai ascoltato nè Jean nè Mosca.
    Beh, meglio tardi che mai
    Linus

    Reply
  105. avatar
    utente anonimo at |

    Ciao Silendo, come va? Un saluto a te e a tutta l'Allegra brigata ! :-)

    p.s. dato che Babbano anocra non mi ha preceduto, faccio un po di pubblicità progresso eheheh

    http://www.stay-behind.it/News/News10/comunicato%2027%20nov%2010.htm

    Un caro saluto a tutti voi !
    CL

    Reply
  106. avatar
    utente anonimo at |

    Ciao Silendo, come va? Un saluto a te e a tutta l'Allegra brigata ! :-)

    p.s. dato che Babbano anocra non mi ha preceduto, faccio un po di pubblicità progresso eheheh

    http://www.stay-behind.it/News/News10/comunicato%2027%20nov%2010.htm

    Un caro saluto a tutti voi !
    CL

    Reply
  107. avatar
    Silendo at |

    Ricambio e grazie per il link 😉

    Reply
  108. avatar
    utente anonimo at |

    Caro CL, Armigero avena segnalato “Gladio Amarcord ” a pag 98 di Panorama dell’ 11 novembre che parlava della prossima riunione dei gladiatori Spero che anche Tu vi abbia partecipato.

    B.A.

    Reply
  109. avatar
    utente anonimo at |

    Grazie Babbano per la segnalazione, ma mi spiace non ho ne partecipato ne ero a conoscenza di tale iniziativa, tantomeno conoscevo l'articolo che mi citi relativo a Panorama . Purtoppo causa lavoro intenso in pasticceria in questi periodi posso seguire queste di cui sono appassionato solo quando ho un attimo di libertà e quindi vengo all'Internet Point…

    shukran jaziran ! :-)
    CL

    Reply
  110. avatar
    utente anonimo at |

    Ammazza' Clo', certo che in tutte le missioni in mezzo al deserto che partecipi sei sempre vicino ad un internet point…

    Reply
  111. avatar
    utente anonimo at |

    buongiorno..

    per Linus..sì, è vero non avevo mai sentito parlare Jean e Mosca..chiedo scusa! 
    buona domenica a tutti

    Nathan Muir

    Reply
  112. avatar
    Silendo at |

    Buona domenica a te, Nathan.

    Reply
  113. avatar
    utente anonimo at |

    x #109
    Premesso che non partecipo a nessuna missione, al massimo noi pasticceri facciamo i diplomatici con lo zucchero velato ahahahah
    Comunque nella Lounge di ogni aeroporto che si rispetti c'è quasi sempre un Internet Point free… e basta andare in qualsiasi Centro Commerciale per trovarne uno a pagamento 😉 
    Silendo può verificare gli ultimi miei collegamenti da un simpaticissimo paese africano…
    p.s. spero di non tornarci più, ma la sfiga è sempre in agguato

    Buona notte a tutti

    Reply
  114. avatar
    utente anonimo at |

    Come si dice il solito attacco di "clonite" e giù a go go…dai scherzo…un salutone al clone che ormai ha il passaporto beduino ad honorem…
    Grazie per i link sui seminari…

    FOLGORE

    Reply
  115. avatar
    utente anonimo at |

    Folgore salutami la Vannucci 😉 al prossimo giro però lanciateci casse di Imodium a go go per la clonite cronica ahahahah :-)

    Reply
  116. avatar
    utente anonimo at |

    Mi scuso in anticipo con il creatore del blog e con i suoi lettori per l’ off-topic. Tuttavia lo propongo come un momento di svago in mezzo a argomenti sicuramente seri.
    Mi rivolgo al caro Clone, che credemi potrebbe in realtà essere stato tragicamente frainteso e crudelmente sottovalutato in questi anni. Clone, anche se non puoi dirci il tuo nome, dicci che fai (in generale ovvio), piu o meno quanti anni hai e dove geograficamente lavori (aree generali, ovviamente). Te lo chiedo sinceramente perchè mandi allusioni in tutti i tuoi post e un po sembra che tu voglia comunicarlo…ma puntualmente alcuni commenti di altri ti inibisco e poi finisce in farsa. E’ il tuo momento adesso! Scrivici (nei limiti del possibilie), quello che puoi farci sapere di te. Ti prego!

    Ancora mi scuso con silendo, i lettori e clone per l’off topic.

    MOGANO

    Reply
  117. avatar
    utente anonimo at |

    Caro Mogano, ti adoro ! ahahah :-)
    Quella che tu hai è semplicemente una leggera affeziona da "sindrome claustofobica da ufficio", e credo a quuanto pare cje sia anche contaggiosa :-) Probabile che te l'abbia attaccata qualcun'altro delle decine di personaggi simpaticissimi che costantemente fanno ipotesi affrettate e supposizioni troppo banali ma sicuramente degne di risalto amministrativo :-)))) Daltronde l'invidia è una brutta bestia, e stare seduti a fare per anni copia ed incolla di articoli della stampa estera capisco che non è il massimo dell'aspirazione professionale ! :-))))
    Terrò presente la tua forma leggera di infezione, e spero vivamente di metterci una buona parola per le tue prossime visite mediche, mi dispiacerebbe vederti esonerato dal servizio :-)

    Ragazzi, ma con tutte le minchiate che sparo a salve, me lo farete un bel monumento di brozo se salto su una mina? Ci conto !!! non deludetemi !

    Siete TUTTI simpaticissimi e geniali !
    Ma perche non fate domanda ai servizi segreti? casomai vi assumano tutti in gruppo ! a chiamata diretta, ovvio ! :-)
    p.s. il vostro uccellaccio arancione vi segue sempre dall'alto del colle 😉

    Ciaoooooooo :-)

    p.s. perdonami Silendo, ma questi adulti ragazzacci mi tentano sempre ! :-)

     

    Reply
  118. avatar
    utente anonimo at |

    Ammazza' aoh, Clone! Ma non stavi a dormi' in Burkina Faso?
    Ma che sei già atterrato e te fiondi subito in una Internet Lounge?
    E poi, a Clo', ma che tte stai sempre a parlà di uccelli…..aa ggente potrebbe fraintende' li interessi tui….

    Reply
  119. avatar
    Silendo at |

    Ragazzi su, non degeneriamo 😉

    Reply
  120. avatar
    utente anonimo at |

    udienza tar lazio 1 dicembre 2010.
    si conferma.
    vediamo che succede

    Reply
  121. avatar
    utente anonimo at |

    No off-topic…vi prego…però clone sei troppo forte…ma si dai facciamo tutto osint su altri…una bella battaglia navale cibernetica…siete tutti simpatici preparati ma si svaghiamoci un po'…poi tutti sti uffici sti copia incolla…io che mi sono pagato un biglietto per il burundi cosi silendo vedeva che si che sono uno che gira…guardate tutti io stavo in burundi…and there I wasn't combing dolls…capito no???poi dopo torno alla base ditta fabbrica entità sistema…capito???ma certo chi sa capisce…e poi voi che volete sempre fare gli agenti segreti…mah…comunque sempre  e solo attacchi di clonite…io clone lo adoro…a clò hai fatto incazzare tutti ma perchè???sei un simpaticone hai uno spirito inglese…nn ti capiscono che vuoi fare…barriere culturali…te figlio del mondo padre indiano mamma tedesca nonno colombiano bisnonni aburgici ma cresciuto in tibet allevato da un aborigeno…e come si dice qua fuori (in senso di ferramente)" sanno na sega loro…deh…"
    Clone ti prego nn mollare io ti voto!!mi fai passare momenti felici e questo nn ha prezzo…ttte le volte che faccio le rassegne stampa coi copia incolla sugli uccelli rossi che volano…come "la spada de foco" de verdone…e chi vo capì a capito…(uso finto accento romano ma sono di brunich)
    clone resisti…ps se passo per abu dhabi può capitare fra un copia incolla e l'altro se nn mi offri un buon caffe ti faccio uccidere da tutti i miei amici del mossad 😉
    ma dai ragazzi un po' si scherza no? e clone ha un suo stile…clone clone se metto le mani su quel caffe 😉  se scherza lo sai…

    ps faisbucchinamente

    CLONE?

    mi piace cor ditino….

    Ciao a tutti FOLGORE back in livorno…

    Reply
  122. avatar
    utente anonimo at |

    AHAHAHA se non ci foste tutti voi come passerei le mie grigie serate? :-)))
    Che tristezza sugli altri blog ! :-) Vabbeh ho capito faccio due passi sul lungomare di Ostia fino al Faber Beach sognando California 😉 visto che non trovo nessuno che mi regala un last-minut neppure per Casablanca 😉 figuriamoci tutti i bei posti che ha nominato folgore ! E chi li ha mai visti? Neppure in cartolina !  Folgore ma sei Livornese o Pisano? ahahahah
    E ' vero, mi avete scoperto ! non mi sono mai mosso da casa !
    Lo giuro sulla testa di Neri  (il chinotto) 😉

    Baci e Abbracci a tutti voi Agenti Segretissimi !!! :-)

    Clone de Ostia :-)

    Dai Silendo, però se non ci fossi io a tirare su il morale, questi ragazzacci mi si addormentano leggendo le diavolerie "cinesi" di Wiileaks 😉

    Buona Giornata a tutti

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)