6 Responses

  1. avatar
    AllegraBrigata at |

    Certo che per chi si occupa di intelligence strategica e di studi sui fallimenti ce n’è di materiale da analizzare… 😉

    F.

    Reply
  2. avatar
    Silendo at |

    Dal 98 è una pacchia. Dal 2003, poi… :))

    Reply
  3. avatar
    ilraffa at |

    Non capisco una cosa. L’articolo dice “Quanto al rapporto, sembra che Brown l’abbia in mano da tre settimane…”. Ma non era pubblico il fatto che il PM avesse il documento ? O ricordo male io ?

    Reply
  4. avatar
    Silendo at |

    No, non ricordi male.

    C’è pure nel sito dell’Intelligence and Security Committee (http://www.cabinetoffice.gov.uk/intelligence/):

    “Latest News

    The Intelligence and Security Committee sent its Review of the Intelligence on the London Terrorist Attacks on 7 July 2005 to the Prime Minister on 8 July 2008, for publication subject to the lifting of legal restrictions currently in place.”

    Reply
  5. avatar
    utente anonimo at |

    Un Fax andato smarrito o non letto per gli attentati di Londra,

    una traduzione arrivata in ritardo per quelli alle Torri gemelle (ndr ricordo male?) ecc.

    anche la piu’ piccola cosa fatta male o con senza Anima può diventare critica/fondamentale.

    BABBANO

    Reply
  6. avatar
    Silendo at |

    No, per le Torri Gemelle la questione era più complessa.

    Comunque, in generale, queste sono semplificazioni della stampa.

    In generale quando un Servizio fallisce lo fa per motivi “sistemici” più che per singoli episodi.

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)