2 Responses

  1. avatar
    Felsina at |

    Uhm apprendo da questo documento, con non molta meraviglia, che mancano ricerche comparative sull’intelligence….

    Silè vedrai che riusciremo a fare un bel lavoro ;)))

    Peccato che la dicotomia mondo accademico e istituzionale continui a persistere…però lascia ben sperare in merito le legge di riforma italiana. Staremo a vedere…

    Reply
  2. avatar
    Silendo at |

    Sì, mancano ricerche comparative (per esempio il nostro modello è praticamente sconosciuto ai ricercatori ed ai docenti stranieri) e soprattutto mancano studi che esaminino i Servizi come organizzazioni, come burocrazie.

    Negli ultimi anni si è un po’ sviluppato questo settore a causa degli “intelligence faliures” ma siamo ancora ad uno stadio iniziale della disciplina.

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)