21 Responses

  1. avatar
    amarcord69 at |

    e tu ci credi davvero che non sanno quello che stanno facendo?!che non hanno una strategia?! secondo me gli americani provano a screditarli anche a questo modo, e il fatto che loro non li capiscano non significa che gli stupidi siano necessariamente gli altri!

    su giuliani siamo perfettamente daccordo

    ciao, buona giornata!

    Reply
  2. avatar
    Silendo at |

    Io credo che la situazione sia la seguente.

    In Iraq la guerriglia ha diverse anime.

    Due le principali: ex baathisti e jihadisti.

    Gli obiettivi sono diversi.

    I primi usano il terrorismo come merce di “scambio”. Vogliono continuare a contare nel Paese. Diciamo che il loro “terrorismo” ha caratteristiche simili a quello “classico” degli anni ’70.

    I secondi vogliono eliminare la presenza americana, ma soprattutto non possono permettere che l’Iraq si stabilizzi.

    Per cui, mentre i primi non sono portati a spingere il terrorismo fino alle estreme conseguenze, i secondi sì.

    Alla luce di quanto sopra, il comportamento degli ex baathisti non ha senso perchè, continuando ad attaccare la popolazione, si stanno isolando sempre più.

    Riguardo agli jihadisti, invece, vengono già percepiti come “estranei” da una grossa fetta della popolazione.

    L’unico obiettivo, coerente con le loro recenti azioni, è quello di “sputtanare” il governo iraqeno, dimostrando l’incapacità dello stesso nel compiere attività di contrasto e nell’assicurare una vita normale ai propri cittadini.

    Il problema per chi adopera il terrorismo come strumento politico, però, è dato dal fatto che ad un certo punto provoca repulsione anche nella stessa popolazione civile.

    Ci si muove su di un filo sottile. Da terrorista devi essere in grado di capire e dosare gli attacchi. Ma soprattutto devi essere in grado di capire quand’è ora di trasformare il tuo gruppo da organismo di mero terrore a gruppo politico.

    All’interno del ramo jihadista, onestamente, non vedo nessuno in grado di compiere valutazioni strategiche così “raffinate”.

    Reply
  3. avatar
    AllegraBrigata at |

    Mi trovi completamente d’accordo !

    D.

    Reply
  4. avatar
    Zabetta at |

    Ciao Davide, e ciao a tutti 😀

    Come state?

    Reply
  5. avatar
    AllegraBrigata at |

    Ciao Zabetta !!

    Qui tutto ok. Tu ?

    D.

    Reply
  6. avatar
    Zabetta at |

    Io non c’è male:D.

    Se ci fosse il mare …

    Reply
  7. avatar
    AllegraBrigata at |

    Ciao Zabetta.

    Ti abbraccio

    R.

    Reply
  8. avatar
    Zabetta at |

    Oh, caroooo!!!Un bacione.:)

    Reply
  9. avatar
    AllegraBrigata at |

    Ti godi il dolce far nulla ?

    Oppure stai già studiando per qualcosa di nuovo ?

    R.

    Reply
  10. avatar
    Zabetta at |

    Sono andata un po’ dal mio vet ad aiutarlo, e a imparare qualcosa, domani vado a Milano, per seguire un po’ il continuo della tesi.

    Ma fondalmentalmente NON FACCIO NULLA :D.

    Reply
  11. avatar
    AllegraBrigata at |

    Una vena polemica ? :))

    R.

    Reply
  12. avatar
    Zabetta at |

    VOGLIO ANDARE AL MAREEEEEEE, MA QUALCUNO NON MI INVITA. (questa è polemica:))

    Reply
  13. avatar
    AllegraBrigata at |

    Se quel qualcuno non lo fa ricordati che ho casa a mare pure io.

    D.

    Reply
  14. avatar
    Zabetta at |

    Ho già messo il costume in valigia 😉

    Reply
  15. avatar
    AllegraBrigata at |

    Benissimo.

    Allora ti sei già dimenticata di Federico ? 😉

    D.

    Reply
  16. avatar
    Zabetta at |

    Federico mi trascura.

    Reply
  17. avatar
    AllegraBrigata at |

    Ovvio. E’ un ominicchio :)

    D.

    Reply
  18. avatar
    Zabetta at |

    Io ho bisogno di un uomo vero :).

    Reply
  19. avatar
    AllegraBrigata at |

    Eccomi !

    A.

    Reply
  20. avatar
    Zabetta at |

    Andrea, e la Giulia? Non vorrei che ci rimanesse male …

    Reply
  21. avatar
    AllegraBrigata at |

    Figurati. Non mi degna di uno sguardo !

    A

    Reply

Leave a Reply


(obbligatorio)